Avvio di un’impresa di strutture per la vita assistita

Vuoi avviare una struttura abitativa assistita? Se SÌ, ecco una guida completa per l’avvio di un’impresa di strutture abitative assistite senza denaro e senza esperienza .

Ok, quindi ti abbiamo fornito un campione approfondito struttura abitativa assistita modello di business plan . Abbiamo anche approfondito l’analisi e la stesura di un piano di marketing di esempio per strutture abitative assistite supportato da idee di guerrilla marketing per strutture abitative assistite. In questo articolo, prenderemo in considerazione tutti i requisiti per l’avvio di un’impresa di strutture abitative assistite. Indossa il tuo cappello imprenditoriale e procedi.

Perché avviare un’attività di strutture per la vita assistita?

Ci sono opportunità commerciali tutt’intorno a noi che possono garantirci un flusso di reddito costante. Ad esempio, se ami gli anziani e ti piace lavorare con loro, puoi considerare di aprire la tua struttura abitativa assistita. Una struttura abitativa assistita è diversa da un ospedale o da una struttura sanitaria; può essere paragonato alla casa di un anziano.

Assistere le persone nelle attività quotidiane può essere un compito schiacciante. Può essere fisicamente un compito e l’equivalente di un lavoro a tempo pieno. Una struttura abitativa assistita fornisce assistenza alle persone somministrando farmaci, preparando i pasti, prendendosi cura delle attività domestiche e aiutando con l’esercizio fisico. Le strutture abitative assistite sono un’opzione praticabile per le famiglie che cercano cure di qualità per i propri cari che invecchiano.

La creazione di una struttura abitativa assistita richiede un duro lavoro e una seria pianificazione. Dovresti richiedere e ottenere l’autorizzazione e la licenza per gestire tale struttura dal governo e la tua struttura deve soddisfare gli standard di salute e sicurezza richiesti prima che ti sia permesso di gestirla. Oltre ai dipendenti domestici ben addestrati che saranno nel tuo libro paga, dovrai anche assumere infermieri.

L’avvio di un’impresa di strutture abitative assistite è effettivamente ad alta intensità di capitale, ma allo stesso tempo è redditizio. Siete certi di ottenere buoni ritorni sul vostro investimento perché ci sarà sempre bisogno del vostro servizio poiché le persone invecchiano ogni giorno.

Gestire una struttura abitativa assistita può deglutire parecchio.Ciò è dovuto alle varie cose che vi sono coinvolte. Includono l’affitto di una struttura, il pagamento dei lavoratori, l’arredamento della struttura per soddisfare le persone anziane, l’alimentazione, nonché alcune altre cose molto essenziali che non possono essere trascurate. È per questo motivo che potrebbe essere necessario procurarsi fondi. Se hai una grande cultura del risparmio e sei stato in grado di salvare l’importo in questione, allora va bene, ma in caso contrario, potresti dover ricorrere alle banche per un prestito.

Se davvero vuoi iniziare ad aprire la tua struttura abitativa assistita, allora dovresti leggi questo articolo, ti aiuterà a creare da zero la tua struttura abitativa assistita e a costruirla per la redditività nel più breve tempo possibile.>

  • Panoramica del settore
  • Una struttura abitativa assistita è una struttura favorevole progettata essenzialmente per gli anziani che necessitano di cure e assistenza. La struttura si trova di solito in una zona sicura e meno rumorosa. È una struttura che è ben arredata con lenzuola, mobili, arredi e altre cose che possono aggiungere al comfort e all’atmosfera della struttura; un luogo che può favorire gli anziani.

    L’essenza di una struttura abitativa assistita è quella di fornire un alloggio rigorosamente in affitto solo agli anziani che avrebbero bisogno di persone per aiutarli a svolgere alcuni compiti domestici che non possono più svolgere il loro. È un dato di fatto, gli infermieri sono assegnati a queste strutture per aiutare a prendersi cura delle persone anziane nella struttura abitativa assistita perché alcuni di loro potrebbero combattere una malattia o l’altra.

    L’industria della struttura abitativa assistita offre essenzialmente servizi di alloggio e cura della persona agli anziani e naturalmente ad altre persone che non sono in grado di prendersi completamente cura di se stesse a causa di disturbi o disabilità. Fondamentalmente, le aziende del settore delle strutture per la vita assistita forniscono una gamma significativa di servizi come la vita indipendente, la vita assistita, l’assistenza infermieristica qualificata e una combinazione di questi, che di solito sono denominate comunità di pensionamento per cure continue. Qualsiasi attività che fornisca principalmente assistenza infermieristica qualificata non è inclusa in questo settore.

    LEGGERE  Avvio di una ripresa dell'attività di scrittura online

    L’Ufficio censimento degli Stati Uniti classifica questo tipo di struttura come casa per anziani e comunità di pensionamento per l’assistenza continua. Secondo l’Ufficio censimento degli Stati Uniti, la popolazione di persone negli Stati Uniti d’America tra i 65 e gli 84 anni dovrebbe aumentare di 38.L’8 percento tra il 2010 e il 2021, mentre si prevede che anche la popolazione di età superiore agli 85 anni aumenterà del 18,7 percento. L’aumento dell’invecchiamento della popolazione creerà sicuramente una grande opportunità commerciale / mercato per il settore delle strutture per la vita assistita.

    Dalla composizione demografica del mercato di riferimento per la struttura per la vita assistita, mostra chiaramente che nel 2006 il 69 percento di coloro che risiedono nelle strutture assistite sono donne, mentre il 31 percento sono uomini e un gran numero di residenti nelle strutture assistite ha 85 anni e oltre. Negli Stati Uniti d’America, il più grande mercato (23 percento) di questo settore si trova nella regione sud-orientale.

    Il settore degli impianti di assistenza abitativa è in effetti un settore molto vasto e molto fiorente nei paesi sviluppati come come Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Germania, Australia, Italia e altri. Secondo le statistiche, solo negli Stati Uniti d’America ci sono circa 18.076 imprese con licenza e registrate per la struttura di assistenza assistita responsabili di impiegare circa 909.415 dipendenti e l’industria rastrella in una somma enorme di $ 62 miliardi all’anno con un tasso di crescita annuo previsto al 3,7% .

    È importante affermare che il settore delle strutture per la vita assistita è effettivamente un settore in crescita.Anche se l’attività non è considerata un’attività verde negli Stati Uniti d’America, si può tranquillamente affermare che l’attività è in forte espansione e aperta a potenziali imprenditori che sono interessati all’attività.

    Avvio di un’impresa di strutture per la vita assistita Ricerche di mercato e studi di fattibilità

    • Dati demografici e psicografici

    La composizione demografica e psicografica di coloro che hanno bisogno dei servizi di un assistito la struttura abitativa non è limitata alla popolazione anziana / anziana. Ha una vasta gamma di clientela che va dai bambini con bisogni speciali alle persone che non possono prendersi cura di se stesse o fare le cose di base che ci si aspetta da loro a causa di un incidente o una forma di disabilità o l’altra.

    In in sostanza, la composizione demografica con il mercato target per una struttura abitativa assistita è del tutto comprensiva; non è limitato a nessuna fascia di età, razza, tribù o gruppo di persone.

    Elenco di idee di nicchia all’interno dell’attività della struttura di residenza assistita in cui è possibile specializzarsi

    La maggior parte delle imprese di servizi di assistenza abitativa tende a fornire servizi generali che un fornitore di servizi di assistenza abitativa standard dovrebbe offrire. Ecco perché sembra che non ci siano aree di nicchia nel settore.D’altra parte, alcune strutture abitative assistite possono decidere di specializzarsi in aree chiave o di nicchia come;

    • Comunità di pensionamento per cure continue
    • Strutture abitative assistite e case per anziani
    • Strutture per la vita indipendente
    • Fornitura di vitto e alloggio
    • Assistenza infermieristica e altra supervisione
    • Assistenza nella vita quotidiana
    • Servizi di pulizia
    • Assistenza sociale
    • Gestione dei farmaci a domicilio
    • Servizi di assistenza personale

    Il livello di Concorrenza nel settore delle strutture per la vita assistita

    Il livello di concorrenza nel settore delle strutture per la vita assistita dipende, in una certa misura, dall’ubicazione dell’azienda, dall’area operativa di nicchia e, naturalmente, dalla capacità della vostra struttura abitativa assistita. Se riesci a creare con successo una nicchia unica per la tua attività di struttura abitativa assistita, probabilmente sperimenterai poca o nessuna concorrenza.

    Ad esempio, se sei l’unica attività di struttura abitativa assistita nella tua posizione in cui si trova somministrando terapia occupazionale e professionale a domicilio o gestendo la logopedia, puoi monopolizzare con successo il mercato per molto tempo prima di iniziare le competizioni.

    LEGGERE  50 migliori opportunità di franchising per il mobile business in vendita

    È importante affermare anche che la concorrenza nel settore delle strutture assistite a domicilio non è limitato a quella linea di attività, competerai anche con tutti gli attori del settore dei fornitori di assistenza domiciliare.

    Elenco di marchi noti nel settore delle strutture per la vita assistita

    In ogni settore, ci sono sempre marchi che ottengono risultati migliori o sono meglio considerati dai clienti e dal generale pubblico di altri. Alcuni di questi marchi sono quelli che sono presenti nel settore da molto tempo e quindi sono noti per questo.

    Queste sono alcune delle strutture abitative assistite leader negli Stati Uniti d’America e nel mondo;

    • HCR ManorCare
    • Golden Living Assisting Hands
    • Brookdale Senior Living, Inc
    • Brotoloc Health Care Systems Inc
    • Tutera Senior Living Health Care
    • Keystone Senior Management Services
    • Volontari dei servizi nazionali americani
    • Evangelical Lutheran Good Samaritan Society
    • Life Care Center of America
    • Capitol Senior Living
    • National Healthcare Corp.
    • Assisted Living Concepts Inc
    • Assistenza di qualità a 5 stelle
    • Benedictine Health System
    • Harbor House Assisted Living
    • Assistenza ospedaliera
    • Genesis HealthCare Corp
    • Senior Lifestyle Corporation
    • Sunrise Senior Living, Inc.

    Analisi economica

    When star Per un’impresa di strutture abitative assistite, devi solo ottenere i tuoi costi con le analisi economiche giuste se la tua intenzione di costruire l’attività è generare profitti, far crescere l’azienda e forse espandere l’attività e iniziare a competere a livello nazionale.

    Quando si conducono analisi dei costi e delle analisi economiche per la propria attività di struttura abitativa assistita, è sufficiente esaminare criticamente questi fattori chiave; luogo, prezzi e promozione. È un dato di fatto, dovresti continuare a rivedere questi fattori chiave a intervalli regolari mentre gestisci la tua struttura assistenziale. In qualità di proprietario di una struttura abitativa assistita, devi solo avere una buona conoscenza del tuo panorama competitivo se davvero vuoi massimizzare i profitti ed essere in prima linea nel settore.

    È importante notare che l’affitto e il costo del farmaco è uno dei fattori più importanti che contribuiscono al costo complessivo di un’azienda che lavora in strutture assistite e dovrebbe essere considerato come un fattore importante quando si effettuano i costi e le analisi economiche.

    Inizio della propria vita assistita Funzionalità di Scratch vs Acquisto di un franchising

    Non esiste una regola rigida e veloce quando si tratta di scegliere come si intende avviare un’attività. Fondamentalmente, dovresti essere guidato dalla tua visione aziendale complessiva e dalla dichiarazione di missione.

    Se stai cercando di avviare un’attività di assistenza abitativa assistita, dovresti ricominciare da capo perché non riesci a ottenere un franchising di attività di acquisto di strutture abitative assistite da acquistare. È un business aperto a tutti.

    Oltre a iniziare da zero un’attività di assistenza abitativa da zero è meno stressante rispetto ad altre attività simili che di solito richiedono una preparazione dettagliata prima di avviare l’attività. Con un’impresa di strutture per la vita assistita, dovresti semplicemente cercare il più possibile di garantire una buona struttura residenziale all’interno di un complesso residenziale e quindi sfruttare tutti gli strumenti di marketing a tua disposizione, specialmente Internet quando si tratta di commercializzare la tua struttura di vita assistita.

    Si noti che la maggior parte delle strutture abitative assistite grandi e di successo in circolazione sono iniziate da zero e sono state in grado di costruire un solido marchio aziendale. Ci vuole dedizione, duro lavoro e determinazione per raggiungere il successo aziendale e, naturalmente, puoi costruire il tuo marchio aziendale di strutture abitative assistite per diventare un marchio di successo con clienti aziendali e individuali nella tua città e da ogni parte del mondo. dell’America se si sceglie di aprire catene di strutture abitative assistite in tutti gli Stati Uniti d’America.

    Possibili minacce e sfide che affronterai quando avvierai un’azienda di strutture per la vita assistita

    Se decidi di avviare oggi la tua struttura di vita assistita, una delle maggiori sfide probabilmente incontrerai la presenza di strutture abitative assistite ben consolidate e, naturalmente, altri attori del settore dei fornitori di assistenza domiciliare nella tua posizione di mercato target. L’unico modo per evitare questa sfida è creare il tuo mercato; concentrati sull’invecchiamento della popolazione e degli individui nella tua comunità immediata.

    LEGGERE  Reclutamento dei migliori fotografi per il tuo business

    Altre minacce e sfide che probabilmente dovrai affrontare sono; mercati maturi, cattiva economia (crisi economica), forte concorrenza, costi volatili e aumento dei prezzi delle cure mediche. Quindi, anche politiche governative sfavorevoli, fluttuazioni stagionali, fattori demografici / sociali, recessione dell’economia che probabilmente influenzerà la spesa dei consumatori e, naturalmente, l’emergere di nuovi concorrenti nella stessa posizione in cui si trova la vostra. Non c’è quasi nulla che tu possa fare riguardo a queste minacce e sfide oltre a essere ottimista sul fatto che le cose continueranno a funzionare per il tuo bene.

    Avvio di una struttura di assistenza aziendale Affari legali

    • Migliore persona giuridica da utilizzare per questo tipo di attività commerciale

    Quando si considera di avviare un’attività di assistenza abitativa assistita, la persona giuridica prescelta farà molto per determinare quanto può crescere l’azienda.

    In generale, hai la possibilità di scegliere una società in nome collettivo, una società a responsabilità limitata che viene comunemente chiamata LLC o una ditta individuale per un’azienda come una struttura di residenza assistita. Di solito, l’impresa individuale avrebbe dovuto essere la struttura aziendale ideale per un’azienda di strutture abitative assistite su piccola scala, specialmente se si sta appena iniziando con un capitale iniziale moderato. Ma le persone preferiscono la società a responsabilità limitata per ovvie ragioni.

    In realtà, se la tua intenzione è far crescere il business e operare in tutti gli Stati Uniti d’America, scegliere un unico proprietario non è un’opzione per te . La società a responsabilità limitata, LLC o anche una società in nome collettivo la taglieranno per te.

    Ad esempio, la creazione di una LLC ti protegge dalla responsabilità personale. Se qualcosa va storto nel business, saranno a rischio solo i soldi che hai investito nella società a responsabilità limitata. Non è così per le ditte individuali e le società in nome collettivo. Le società a responsabilità limitata sono più semplici e più flessibili da gestire e non sono necessari un consiglio di amministrazione, riunioni degli azionisti e altre formalità manageriali.

    Questi sono alcuni dei fattori che dovresti considerare prima di scegliere un’entità legale per il tuo attività assistenziali assistite; limitazione di responsabilità personale, facilità di trasferibilità, ammissione di nuovi proprietari, aspettative degli investitori e naturalmente tasse.Puoi avviare questo tipo di attività come società a responsabilità limitata (LLC) e in futuro convertirla in una società “C” o in una società “S”, specialmente quando hai in programma di diventare pubblica.

    Idee accattivanti per nomi di attività commerciali adatte a un’azienda di strutture per la vita assistita

    Normalmente, quando si tratta di scegliere un nome per la propria attività, è necessario essere creativi perché qualsiasi nome scelto per la propria attività durerà a lungo modo per creare una percezione di ciò che l’azienda rappresenta. In genere, è normale che le persone seguano la tendenza nel settore da cui intendono operare quando nominano la propria attività.

    Se stai pensando di avviare la tua attività di struttura mobile assistita, ecco alcuni nomi accattivanti che può scegliere tra;

    • Papas Mamas Assisted Living Facilities, LLC
    • Loftus Road Assisted Living Facility, Inc.
    • Cross County Home Health Care Company
    • Struttura per la cura delle mani assistite con cura delle mani
    • Azienda per le strutture abitative per l’assistenza domiciliare di Agape
    • Azienda per le strutture per la vita assistita di Mill Bill
    • Salute domestica a novantanove Care Company
    • Inner City Assisted Living Facility Services, Inc.
    • Bridget Brown Assisted Living Facility Services
    • Sharon Holmes Assisted Living Facility Services, Inc.

    Polizze assicurative

    Negli Stati Uniti e nella maggior parte dei paesi del mondo, non è possibile gestire un’attività senza avere alcune delle polizze assicurative di base richieste dall’industria da cui si desidera operare. Pertanto, è indispensabile creare un budget per la copertura delle polizze assicurative e forse consultare un broker assicurativo per guidarti nella scelta delle polizze assicurative migliori e più appropriate per la tua attività di assistenza abitativa assistita.

    LEGGERE  Avvio di una clinica per dimagrire

    Ecco alcune delle basi la polizza assicurativa copre la necessità di acquistare se si desidera avviare un’attività di assistenza abitativa negli Stati Uniti d’America;

    • Assicurazione generale
    • Assicurazione sanitaria
    • Assicurazione responsabilità civile
    • Assicurazione contro i rischi
    • Indennità per lavoratori
    • Assicurazione invalidità spese generali
    • Assicurazione gruppo polizze del titolare dell’attività
    • Assicurazione sulla protezione dei pagamenti

    Protezione della proprietà intellettuale / marchio commerciale

    Se stai pensando di avviare la tua attività di struttura abitativa assistita, di solito puoi non è necessario presentare domanda di protezione della proprietà intellettuale / marchio commerciale. Ciò è dovuto al fatto che la natura dell’attività ti consente di gestirla con successo senza avere motivo di contestare nessuno in tribunale per aver fatto illegalmente uso delle proprietà intellettuali della tua azienda.

    D’altra parte, se vuoi solo proteggere il logo della tua azienda e altri documenti o software che sono unici per te o anche concetti operativi, puoi procedere con la richiesta di protezione della proprietà intellettuale. Se si desidera registrare il proprio marchio, è necessario iniziare il processo presentando una domanda all’USPTO. L’approvazione finale del tuo marchio è soggetta alla revisione degli avvocati, come richiesto da USPTO.

    È necessaria la certificazione professionale per gestire un’azienda di strutture per la vita assistita?

    Se intendi avviare una struttura di residenza assistita negli Stati Uniti d’America, sei incoraggiato a perseguire certificazioni professionali; farà molto per dimostrare il tuo impegno nei confronti del business. La certificazione convalida la tua competenza e dimostra che sei altamente qualificato, impegnato nella tua carriera e aggiornato in questo mercato competitivo.

    Inoltre è quasi impossibile gestire un’impresa di strutture abitative assistite negli Stati Uniti senza la corretta certificazione professionale. Nella maggior parte dei paesi del mondo, praticare qualsiasi pratica medica senza una licenza è generalmente illegale. Nella maggior parte delle giurisdizioni, le persone che trovano servizi medici, infermieristici o altri servizi professionali senza la certificazione o la licenza appropriate possono essere soggette a sanzioni, comprese le accuse penali che portano alla prigione.

    Queste sono alcune delle certificazioni che è possibile ottenere per ottenere se si desidera gestire la propria azienda di strutture per la vita assistita;

    • Certificato di infermiere registrato e infermiere autorizzato
    • Certificazione AADNS
    • Certificazione del caregiver
    • Licenza per amministratori di vita assistita / Certificazione di amministratore di vita assistita
    • Direttore dei servizi infermieristici – Certificato (DNS-CT)
    • QAPI Certified Professional (QCP)

    Elenco dei documenti legali necessari per gestire un’azienda di servizi per la residenza assistita

    L’essenza di disporre della documentazione necessaria prima di avviare un’attività negli Stati Uniti d’America non può essere sottovalutato. È un dato di fatto che non è possibile gestire con successo alcuna attività negli Stati Uniti senza le documentazioni appropriate.

    Questi sono alcuni dei documenti legali di base che ci si aspetta che tu abbia in atto se vuoi gestire legalmente la tua compagnia di strutture abitative assistite negli Stati Uniti d’America;

    • Assicurazione commerciale e di responsabilità
    • ID del contribuente federale
    • Permesso di stato
    • Certificato di incorporazione
    • Licenza commerciale
    • Piano aziendale
    • Certificato di ispezione sanitaria
    • Copia della licenza per la struttura di supporto del servizio e / o un rapporto di ispezione recente
    • Accordo di non divulgazione
    • Contratto di lavoro (lettere di offerta)
    • Manuale del dipendente
    • Contratto di gestione per LLC
    • Polizza assicurativa
    • Condizioni d’uso online (se hai un sito web)
    • Documento sulla politica sulla privacy online (sostanzialmente per il portale di pagamento online)
    • Statuto della società
    • Memorandum of Understanding (MoU)
    • Licenza di costruzione
    • Licenza di franchising o di marchio (facoltativo)

    Financi ng La tua attività di struttura di residenza assistita

    L’avvio di un’attività di struttura di residenza assistita standard è ad alta intensità di capitale anche se scegli di avviare l’attività su piccola scala e hai solo una manciata di dipendenti a tempo pieno su il tuo libro paga.Il leasing di una struttura standard in grado di ospitare residenti e personale e, naturalmente, l’acquisto di attrezzature mediche fa parte di ciò che consumerà una grande parte del capitale iniziale, in sostanza, se scegli di avviare l’attività su piccola scala, tu avrà ancora la necessità di reperire fondi per finanziare il business.

    LEGGERE  Avvio di un business in Akwa Ibom 10 migliori opportunità

    Senza dubbio quando si tratta di finanziare un business, uno dei principali fattori che dovresti considerare è scrivere un buon piano aziendale. Se disponi di un documento sul piano aziendale valido e fattibile, potresti non doverti impegnare prima di convincere la tua banca, gli investitori e i tuoi amici a investire nella tua attività.

    Ecco alcune delle opzioni che puoi esplorare quando si procura il capitale iniziale per la propria attività di struttura abitativa assistita;

    • Raccolta di fondi da risparmi personali e vendita di azioni e proprietà personali
    • Raccolta di fondi da investitori e partner commerciali
    • Vendita di azioni agli investitori interessati
    • Richiesta di prestito dalla propria banca / banca
    • Presentazione della propria idea imprenditoriale e richiesta di sovvenzioni aziendali e finanziamento di seed da parte di governo, organizzazioni di donatori e angel investitori
    • Fonte di prestiti agevolati da familiari e amici.

    Scelta di una posizione adatta per la tua struttura abitativa assistita

    In generale, non si può enfatizzare eccessivamente la posizione scelta avviare la tua attività è la chiave del successo dell’azienda; quindi gli imprenditori sono disposti a affittare o affittare una struttura in una posizione visibile; un luogo in cui la demografia è costituita da persone e aziende con il potere di acquisto e lo stile di vita richiesti.

    Se commetti l’errore di affittare o affittare una struttura per la tua attività di struttura abitativa assistita in una posizione non troppo visibile o nascosta semplicemente perché è economico, devi essere pronto a spendere di più per promuovere l’attività.

    È importante notare che una struttura aziendale in una buona posizione non costa poco, quindi dovresti essere in grado di allocare abbastanza fondi per leasing / affitto nel tuo budget. Se non hai familiarità con la dinamica della scelta di un luogo per un’attività commerciale come una struttura per la vita assistita, allora dovresti sentirti libero di parlare con un consulente aziendale o un agente immobiliare che abbia una conoscenza completa della città e forse del paese in cui intendi iniziare la tua attività di assistenza per strutture abitative assistite.

    Questi sono alcuni dei fattori chiave che dovresti prendere in considerazione prima di scegliere un luogo per la tua attività di struttura abitativa assistita;

    • La demografia del luogo
    • Il domanda di servizi di strutture abitative assistite e di altre attività connesse alla cura della casa nel luogo
    • Il potere d’acquisto della residenza del luogo
    • Accessibilità del luogo
    • Il numero di strutture abitative assistite e di servizi connessi alla cura della casa nel luogo
    • Leggi e regolamenti locali nella comunità / stato
    • Traffico, parcheggi e sicurezza et al

    Avvio di un’impresa di strutture per l’abitazione assistita Dettagli tecnici sulla manodopera

    Quando si tratta di avviare un’attività di assistenza abitativa standard, sono necessari stetoscopi, polsini per la pressione arteriosa, serbatoi di ossigeno, kit di pronto soccorso e altre attrezzature correlate che ti aiuteranno a svolgere il tuo lavoro. È importante affermare che questa attrezzatura può essere acquistata in modo equo se si opera con un budget ridotto. Nella creazione di un piccolo ufficio per la tua struttura abitativa assistita, avrai anche bisogno di computer, stampante, software per l’assistenza domiciliare, telefoni, cercapersone, fotocopiatrice, scanner, fax, kit di pronto soccorso, guanti e divisa.

    Quando si tratta di scegliere tra l’affitto e il leasing di una struttura per la propria attività di struttura abitativa assistita, la dimensione della struttura che si desidera possedere e l’intero budget per l’azienda dovrebbe influenzare la vostra scelta. Inoltre, avrai bisogno di una struttura che si trovi in ​​un ambiente sereno, una struttura sufficientemente grande da ospitare il numero di residenti e membri del personale che lavorano per te.

    LEGGERE  Avvio di un'attività di produzione di bevande energetiche

    Per quanto riguarda il numero di dipendenti che ti aspetti avviare il business con, dovresti considerare le tue finanze prima di prendere la decisione. In media, quando si tratta di avviare un’impresa di strutture abitative assistite standard su larga scala, è necessario disporre dei servizi dei seguenti professionisti; Amministratore delegato (puoi occupare questa posizione), Dirigente marketing e vendite (sviluppatore aziendale), Ragioniere, Assistente infermiere, Consiglieri per la gestione dei farmaci, Amministratore assistito (Risorse umane e amministratore), Operatori sanitari a domicilio / Operatori domiciliari / Lavoratori che invecchiano nella contea , Dirigente del servizio clienti / Addetto alla reception, Guardie di sicurezza e addetti alle pulizie.

    Oltre a ciò, per gestire efficacemente una struttura abitativa di medie dimensioni ma assistita standard sono necessari da un minimo di 10 a 15 membri del personale chiave.

    Il processo di erogazione del servizio di un’impresa di strutture per l’abitazione assistita

    L’erogazione del servizio in quanto si riferisce alla struttura di abitazione assistita dipende in larga misura dall’organizzazione e dalla loro posizione raggiungere.

    Fondamentalmente, una fonte di affari di strutture assistite per i clienti, una volta che sono in grado di conquistare il cliente in base ai servizi che intendono offrire e alla struttura disponibile, concorderanno entrambi i termini e le condizioni come richiesto da la natura del lavoro che devono svolgere. Ad esempio, se si tratta di prendersi cura di una persona anziana per un periodo di tempo, si assicureranno che eseguano tutto ciò che è stato concordato.

    I servizi potrebbero fornire servizi casalinghi e di accompagnamento, amministrando in – terapia fisica domiciliare, assistenza domiciliare a domicilio, assistenza domiciliare 24 ore su 24, somministrazione di terapia occupazionale e professionale a domicilio, fornitura di servizi dietetici e nutrizionali a domicilio, somministrazione di logopedia o assistenza medica a domicilio.

    È importante affermare che un’impresa di strutture abitative assistite può decidere di improvvisare o adottare qualsiasi processo e struttura aziendale che garantisca loro efficienza e flessibilità.

    Avvio di un’attività di struttura per la vita assistita Il piano di marketing

    • Idee e strategie di marketing

    Il fatto che la barriera all’ingresso per l’avvio di un’attività di servizi per strutture abitative assistite su piccola scala sia bassa significa che ci sono sicuramente più giocatori nel settore, indipendentemente dalla posizione scelta per iniziare la tua.In sostanza, devi inventare la creatività se devi ritagliarti un mercato all’interno del mercato disponibile nella tua comunità, città, stato o paese.

    Quindi, quando stai redigendo i tuoi piani di marketing per i tuoi assistiti società di servizi per strutture abitative, assicurati di creare un profilo personale e aziendale convincente. A parte le tue qualifiche ed esperienza, è importante indicare chiaramente in termini pratici ciò che sei stato in grado di ottenere in passato in relazione alla tua linea di business. Ciò contribuirà ad aumentare le tue possibilità sul mercato quando commercializzi i tuoi servizi.

    Ecco alcune delle piattaforme che è possibile utilizzare per commercializzare la società di servizi per le strutture abitative assistite;

    • Presentare la propria attività inviando lettere introduttive a fianco dell’opuscolo a famiglie, case di riposo, ospedali , organizzazioni religiose, club / organizzazioni per anziani, la popolazione anziana, gli anziani e tutte le altre categorie di età che rientrano nelle condizioni elencate dal medico in e intorno al luogo in cui si trova la struttura
    • Apri il tuo società di servizi di strutture abitative assistite con una festa in modo da catturare l’attenzione dei residenti che sono i tuoi primi obiettivi
    • Partecipa periodicamente a roadshow in comunità mirate per commercializzare i tuoi servizi
    • Pubblicizza i tuoi servizi su giornali di comunità, stazioni TV e radio locali
    • Elenca la tua attività e i tuoi prodotti su annunci in pagine gialle (elenchi locali)
    • Sfrutta Internet per promuovere la tua compagnia di servizi di vita assistita
    • Coinvolgi nel marketing diretto e nelle vendite
    • Incoraggia l’uso del marketing passaparola (referral)
    • Sfrutta Internet per promuovere il tuo business
    • Unisciti alle camere di commercio locali e le industrie intorno a te con l’obiettivo principale di mettere in rete e commercializzare i tuoi servizi; è probabile che tu ottenga referral da tali reti.
    • Coinvolgi i servizi di dirigenti di marketing e sviluppatori di imprese per effettuare attività di marketing diretto per te.
    LEGGERE  Come avviare un'attività di linea di abbigliamento per bambini da casa

    Fattori che ti aiuteranno a ottenere il giusto prezzo del prodotto

    Un fattore chiave che ti aiuterà a offrire i tuoi servizi al giusto prezzo è quello di assicurarti di ridurre al minimo i costi operativi e incanalare i tuoi sforzi verso il marketing e la promozione del tuo marchio. A parte il fatto che questa strategia ti aiuterà a risparmiare sui costi, ti aiuterà anche a ottenere i prezzi giusti per i tuoi prodotti.

    Puoi anche provare il più possibile a lavorare con appaltatori e operatori di marketing indipendenti; con ciò, ti aiuterà a risparmiare sui costi per pagare i dirigenti delle vendite e del marketing e anche per gli acquisti.

    Inoltre, se sei in grado di garantire una partnership commerciale con ospedali e compagnie di assicurazione medica in relazione all’ottenimento di referral, allora sarai in grado di ottenere i prezzi giusti e, naturalmente, massimizzare i profitti dalla tua attività di struttura abitativa assistita.

    Per quanto riguarda i farmaci, gli articoli da toeletta, gli ingredienti per cucinare e altre forniture di cui hai bisogno per gestire efficacemente la tua struttura abitativa assistita, devi assicurarti di acquistare i tuoi articoli direttamente dai produttori o dai distributori all’ingrosso in quantità piuttosto grandi. La verità è che maggiore è la quantità di articoli acquistati direttamente dai produttori o distributori all’ingrosso, più economico si tende a ottenerli.

    Possibili strategie competitive per vincere i tuoi concorrenti in questo particolare settore

    Il settore delle strutture per la vita assistita è un settore competitivo e devi trovare un strategia creativa per essere in grado di superare in astuzia i tuoi concorrenti nel settore. Parte di ciò che è necessario fare per rimanere competitivi nel settore è quello di continuare a creare modi più semplici ed economici per prendersi cura dei propri pazienti / clienti e anche rendere la propria struttura altamente sicura e favorevole.

    In altri per rimanere competitivi in ​​questo settore, è necessario assicurarsi che i residenti siano sempre a proprio agio e assicurarsi sempre di prestare attenzione ai dettagli durante lo svolgimento del proprio lavoro. La verità è che se ci sono fluttuazioni nei servizi che offri, i clienti possono scegliere di spostare la fedeltà e accontentarsi di altre opzioni disponibili.

    Strategie per migliorare la tua struttura abitativa assistita Consapevolezza del marchio e creare la tua identità aziendale

    Se la tua intenzione di avviare un’attività di strutture per la vita assistita è far crescere l’attività oltre la città da cui opererai per diventare un marchio nazionale e internazionale aprendo catene di strutture per la vita assistita e in franchising, allora devi essere pronto a spendere soldi per la promozione e la pubblicità del tuo marchio.

    Ecco le piattaforme su cui puoi sfruttare per aumentare la consapevolezza del tuo marchio e creare identità aziendale per la tua attività di struttura abitativa assistita;

    • Inserisci annunci su entrambi i giornali (giornali e riviste sanitarie) e piattaforme di media elettroniche
    • Sponsorizza eventi / programmi pertinenti basati sulla comunità
    • Sfrutta le piattaforme su Internet e sui social media come; Instagram, Facebook, Twitter, YouTube, Google + et al per promuovere i tuoi servizi
    • Installa i tuoi Billboard in posizioni strategiche in tutta la tua città o stato
    • Partecipa di tanto in tanto al roadshow in quartieri mirati per sensibilizzare sulla propria struttura abitativa assistita.
    • Distribuire volantini e volantini nelle aree target
    • Contattare famiglie, case di riposo, ospedali, organizzazioni religiose, club / organizzazioni per gli anziani e la popolazione anziana e gli anziani che potrebbero soffrire di gravi dolori articolari e ogni altra categoria di età che rientra nelle condizioni elencate dal medico in e intorno al luogo in cui si trova la struttura informandoli sulla tua attività e sui servizi che offri
    • Elenca la tua struttura abitativa assistita nelle directory / pagine gialle locali
    • Pubblicizza la tua struttura abitativa assistita nel tuo sito web ufficiale e impiega strategie che ti aiuteranno ad attirare traffico sul sito.
    • Posiziona il tuo Fl exi Banner in posizioni strategiche nel luogo in cui si trova la struttura abitativa assistita.
    • Assicurati che tutti i membri del tuo personale indossino le tue camicie firmate e che tutti i tuoi veicoli e camion / furgoni siano ben marcati con il logo della tua azienda.

    Puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri