Avvio di un’attività redditizia in Qatar come straniero

Sei interessato ad avviare un’attività in Qatar? Se SÌ, ecco una guida completa oltre ai requisiti legali per l’avvio di un’attività commerciale in Qatar come straniera .

Okay, dopo aver fornito un’analisi approfondita delle 50 migliori piccole piccole imprese opportunità in Qatar e una serie di modelli di business plan di esempio specifici del settore; analizzeremo ora in dettaglio i requisiti legali, la fattibilità del mercato e ogni altra cosa necessaria per avviare un’attività in Qatar. Quindi indossa il tuo cappello imprenditoriale e procedi.

L’avvio di un’attività commerciale in qualsiasi parte del mondo può essere un processo molto scoraggiante. Oltre a occuparsi delle diverse formalità associate all’avvio di una nuova attività, devi anche elaborare un’idea imprenditoriale redditizia e fattibile. Il Qatar è uno di quei paesi che è un piacere per gli investitori di tutto il mondo.

Proprio come qualsiasi altro paese al mondo, avviare una piccola impresa in Qatar necessita conoscenza, persistenza e alcuni contatti utili in quella linea. Il Qatar, ufficialmente noto come lo stato del Qatar, è un paese sovrano situato nell’Asia occidentale. Il Qatar prevede di diventare e rimanere uno dei principali paesi in termini di affari.

Perché avviare un’attività commerciale in Qatar come straniero?

Il paese persegue un programma solido noto come “Qatarization”, in che tutte le industrie di joint venture e i dipartimenti governativi mirano a spostare i cittadini del Qatar in una posizione di maggiore autorità rivolta al 50% della forza lavoro nel settore dell’industria e dell’energia. Il Qatar, essendo un paese favorevole agli investimenti, ha una delle economie più ricche del mondo. È un paese altamente sviluppato con uno dei PIL più alti del mondo.

Si noti che il petrolio e il gas sono i due pilastri dell’economia del Qatar in quanto ha le riserve di gas e le riserve di petrolio del terzo più grandi al mondo, contribuendo oltre il 70% delle entrate statali totali, il 60% del PIL e circa l’85% delle entrate delle esportazioni. Su base individuale, il Qatar è ora il paese più ricco del mondo.

Nel corso degli anni, il governo del Qatar è stato molto desideroso di attrarre investitori a livello globale e, per questo, offrono una gamma eccellente di incentivi per gli investitori per facilitare le loro attività e i loro investimenti in Qatar, creando società in Qatar sia redditizio che semplice. Come già sappiamo, il primo passo quando si tratta di avviare un’attività è la generazione di idee, il secondo che segue è la registrazione della società.

Mentre stai pianificando di avviare una piccola impresa in Qatar, devi tenere a mente che il processo di formazione aziendale è un processo cruciale. Una società registrata è considerata legale agli occhi del governo. È un fatto ovvio ed è universale in tutto il mondo.

Quindi, se sei interessato ad avviare un’attività in Qatar, per usufruire degli incentivi offerti dalla sua economia vasta e in crescita, i seguenti requisiti chiave sono molto importante per stabilire un’impresa in Qatar.

Avvio di un’attività redditizia in Qatar come straniero Una guida completa

  1. Analizza il tuo mercato

Quando pianifichi di avviare e gestire un’impresa in Qatar, una delle prime cose da tenere a mente è che il tuo successo sarà in gran parte determinato dalla tua comprensione del mercato. Per avere una possibilità di combattere nel tuo settore preferito, devi avere una conoscenza approfondita delle procedure locali, dei giocatori con cui competerai e dei modi per fare strada.

Intraprendendo una vasta ricerca di fattibilità, tu può garantire che ogni centesimo speso per stabilire la propria attività in Qatar sia utile.

2. Scegli il partner giusto

In Qatar, un’azienda deve essere interamente di proprietà di un Qatar. Un individuo del Qatar deve possedere almeno il 51% del capitale azionario di una società costituita in Qatar. Ecco perché la partnership è fondamentale per il successo della tua azienda. Idealmente, i partner con idee, valori e ambizioni simili creano una solida partnership. Prenditi il ​​tuo tempo per allinearti con un tale partner. Questa decisione farà molto per renderti il ​​viaggio molto semplice.

3. Incorporare la tua azienda

Nota che per incorporare una società in Qatar, è necessario seguire procedure specifiche.Il processo include la registrazione presso il Ministero dell’Economia e del Commercio in Qatar e l’acquisizione di un abbonamento presso la Camera di commercio e industria del Qatar. carta e altre licenze aggiuntive prima di iniziare le operazioni.

LEGGERE  Un modello di business plan di tilapia Fish Farm di esempio

Altri requisiti includono: il deposito di un capitale azionario minimo di QAR 200.000, determinato principalmente dalla natura dell’attività, in una banca del Qatar e l’ottenimento di permessi di residenza; registrarsi presso il Dipartimento delle entrate e delle imposte e registrare i contratti dei dipendenti con il Ministero del lavoro.

Requisiti legali per l’avvio di un’attività commerciale in Qatar (sistema fiscale e strutture aziendali)

In primo luogo, è molto importante affermare che non vi sono tasse sul reddito personale per capitale in Qatar. Questa legge implica anche che i dipendenti possano andare a casa con i loro salari e salari senza detrazioni fiscali. Ma un individuo che intraprende qualsiasi tipo di attività commerciale con un interesse a guadagnare reddito dovrà pagare le tasse, come previsto dalla legge fiscale sulle società. Il reddito dei cittadini del Qatar e del CCG residenti in Qatar è esente da tasse.

L’aliquota fiscale è del 10 percento del reddito totale dello Stato della società, pagato annualmente. Questa aliquota fissa è tuttavia applicabile solo alle imprese e non al reddito individuale o all’imposta personale.Tenere presente che i costi aziendali tipici sono deducibili e che le perdite possono essere rinnovate per un periodo non superiore a tre anni dalla dichiarazione contabile originale. Il reddito locativo è soggetto a un’aliquota fissa del 10 percento.

In Qatar, le esenzioni fiscali sono applicabili solo ai ricavi su buoni del tesoro pubblici, obbligazioni di società pubbliche e obbligazioni di sviluppo, reddito da azioni conformi alle condizioni di cui all’articolo 4 della legge n. 21 del 2009, piccole imprese artigiane con meno di 3 dipendenti, reddito delle società che lavorano nel settore della pesca, dell’agricoltura, aereo e marittimo a condizione di reciprocità e persone giuridiche del Qatar residenti nello Stato.

Non ci sono altre tasse, in quanto il Qatar è tra i paesi con le tasse più basse al mondo, il che lo rende attraente per gli espatriati. Nel frattempo, il dazio doganale per le merci generiche che entrano in Qatar è di circa il 5%. Per le importazioni temporanee in Qatar, è necessaria l’autorizzazione del direttore generale delle dogane del Qatar, oltre a un assegno o una garanzia bancaria al dipartimento doganale per le tasse di spedizione. Questo sarà rimborsato producendo la prova dell’esportazione dal Qatar.

In termini di strutture commerciali e persone giuridiche in Qatar, devi prima capire che la proprietà straniera totale o 100% è severamente vietata dalla legge del Qatar e richiede l’approvazione dal Ministero degli affari e del commercio del Qatar nella maggior parte dei settori.Si noti che prima di iniziare l’elaborazione della registrazione di una società in Qatar, è consigliabile determinare innanzitutto se le attività della propria attività saranno tutte aperte agli investitori stranieri o richiederà la costituzione di una joint venture.

LEGGERE  50 migliori idee per le piccole imprese per ex criminali nel 2021

Nei settori soggetti a restrizioni, un’alternativa più semplice e meno costosa alla configurazione aziendale è quella di operare attraverso un accordo di agenzia. Le norme relative alla struttura e al governo delle società sono regolate dalla Legge sulle società commerciali, Legge n. (5) del 2002, che sostituisce la Legge n. (9) del 2098. Tuttavia, i tipi di strutture aziendali generalmente ammessi che sono autorizzati ad operare in Qatar sono:

  • Società di società semplice
  • Società di società comune
  • Società di joint venture
  • Società di partecipazione pubblica
  • Società in accomandita per azioni
  • Società a responsabilità limitata
  • Società individuale
  • Società di partecipazione

Tutto il necessario documentazione, condotta, procedure sono delineati nella legge sulle società commerciali. In tutti i contratti legali, la lingua utilizzata deve essere l’arabo e sempre la versione araba avrà la precedenza sulla traduzione inglese.

Scelta di una sede commerciale adatta in Qatar in relazione alla suddivisione in zone

Negli ultimi anni, il Qatar si è trasformato in un vibrante paese che vanta lo stato- centri commerciali all’avanguardia, stadi incredibili, hotel moderni, edifici più alti, infrastrutture di classe mondiale e visioni raggiungibili gigantesche. Si noti che con questi enormi vantaggi insieme a un elevato standard di vita, il Qatar è ora un importante centro di affari e un luogo ideale per la creazione di imprese. che rende il processo decisionale molto più semplice rispetto a qualsiasi altro paese GCC. Tenete presente che queste zone franche mirano a fornire un livello di sicurezza economica per quanto riguarda la libera circolazione delle merci verso il mercato locale, oltre a sostenere il processo di diversificazione economica.

Lentamente, l’emergenza e l’adozione di zone franche ha trasformato i paesi del Medio Oriente in un centro commerciale emergente. Non solo aiuta a cordicizzare gli industriali di diverse regioni del mondo, ma ha ampiamente sfruttato il processo di pensiero degli investitori aziendali. Queste zone sono state appositamente progettate per focalizzare e integrare le industrie focalizzate e per elevarle a livello internazionale.In Qatar abbiamo:

  • Parco scientifico e tecnologico del Qatar
LEGGERE  50 migliori opportunità di franchising in Cina e il loro costo

Situato nella Qatar, la Education School City, questo parco tecnologico è stato istituito nel 2009 con l’obiettivo di fornire una sede alle imprese basate sulla tecnologia. Si noti che questa zona presenta numerosi incentivi che soddisfano le aspettative delle entità aziendali.

Alcune delle aziende rinomate che si crogiolano in questa zona sono Microsoft, Shell e GE ecc. Alcune delle attività svolte a QSTP coinvolgono: sviluppi tecnologici, istruzione e formazione, sviluppo di nuove imprese, ricerca e sviluppo ecc.

  • Qatar Financial Center

Per quanto riguarda il settore finanziario, il Qatar ha mantenuto la sua posizione di nazione leader. La nazione ha istituito una zona franca completa che si concentra sull’aspetto finanziario. Istituito nel 2005, QFC ha sede a Doha e fornisce infrastrutture legali e commerciali per i servizi finanziari.

Offre l’opportunità di gestire un quadro giuridico che lavora da vicino sulla gestione del denaro nei mercati emergenti. La zona franca ha esteso i suoi limiti e ora include anche le attività non regolamentate

Assicurazione di base necessaria per fare affari in Qatar

Con il governo del Qatar sempre più aperto e accessibile agli investimenti esteri, l’industria assicurativa in Qatar sta crescendo in modo massiccio.Se prima le persone vedevano avere l’assicurazione sulla vita come un lusso per i soli ricchi, ora molti locali ora lo vedono come un metodo alternativo per proteggere la propria famiglia e il benessere aziendale. Ma garantire la protezione della propria azienda e della propria famiglia da circostanze impreviste è qualcosa che tutti dovrebbero considerare.

Potrebbe essere una protezione contro la morte prematura o la perdita di guadagno dovuta a malattie o sventure finanziarie. È molto necessario assicurarsi che la tua azienda e la tua famiglia in Qatar siano sufficientemente provvisti qualora dovesse succedere qualcosa a te. in fretta perché è in gioco il tuo futuro. Si noti che prima di decidere quale assicurazione è necessario, assicurarsi di valutare i pro e i contro di ogni offerta. Di seguito sono riportate alcune delle polizze assicurative che puoi scegliere in base alle tue esigenze:

  • Piano di assicurazione a termine
  • Assicurazione sulla vita intera o assicurazione sulla vita intera
  • Assicurazione sulla vita da ipoteca
  • Assicurazione sulla responsabilità civile
  • Assicurazione sulla protezione del reddito (IPI)
  • Assicurazione sanitaria privata
  • Assicurazione malattia malattia

Requisiti e procedure per la registrazione di una nuova impresa in Qatar

Proprio come abbiamo detto sopra, il Qatar è uno dei principali paesi economici del mondo. Ha il più alto PIL pro capite.L’aliquota dell’imposta sulle società del Qatar è relativamente inferiore rispetto ad altri paesi, mentre in alcune aree specifiche di attività l’imposta è gratuita.

LEGGERE  21 suggerimenti intelligenti su come risparmiare per la pensione di 20 o 30 anni

Questi sono alcuni dei motivi principali per cui la maggior parte degli investitori stranieri desidera avviare un’attività commerciale nel paese. Anche se potresti pensare che la registrazione delle imprese in Qatar sia complicata, ma in realtà non lo è. Di seguito sono elencate le procedure e i requisiti per la registrazione della tua nuova attività in Qatar:

  1. Prenota un nome di società unico presso il Ministero dell’Economia e del Commercio

Innanzitutto, è necessario presentare la domanda di registrazione di una nuova società e la prenotazione del nome della società al registro commerciale e al dipartimento dei marchi del ministero dell’Economia e del commercio. A partire da maggio 2011, la verifica della disponibilità del nome dell’azienda, la prenotazione e il pagamento possono essere completati online.

2. Apri un conto bancario e deposita il capitale minimo: dopo aver depositato il capitale iniziale, riceverai una lettera di conferma dalla banca. Questo importo non può essere prelevato fino alla costituzione della società.

3. Ottenere l’approvazione del dipartimento di controllo delle società commerciali sullo statuto

Immediatamente il nome della società viene approvato e il capitale è stato depositato in banca, è necessario presentare lo statuto per l’approvazione del dipartimento di controllo delle società commerciali presso il Ministero dell’economia e del commercio.Il dipartimento di controllo delle società commerciali rivede lo statuto per assicurarsi che siano conformi alle leggi e ai regolamenti in vigore.

4. Autenticare lo Statuto del Ministero della Giustizia (sportello unico presso il Ministero dell’Economia e del Commercio)

Lo statuto sociale deve essere redatto in arabo nel formato standard di il ministero della giustizia. Il dipartimento di controllo delle società commerciali timbra questo modulo ufficiale prima che le parti possano procedere alla firma presso il dipartimento di autenticazione.

Tutti i firmatari autorizzati devono essere presenti davanti al notaio del ministero della Giustizia presso lo sportello unico designato contatore per il processo di autenticazione.Si noti che lo statuto deve contenere le seguenti informazioni:

  • Nome dell’azienda, allegato con responsabilità limitata
  • Sede dell’azienda / indirizzo della sede centrale
  • Obiettivi della società
  • La durata fissa della durata
  • Il capitale iniziale e il modo in cui è stato sottoscritto
  • Le restrizioni al trasferimento di azioni
  • Nomi di tutti gli azionisti
  • Il modo in cui gli utili o le perdite saranno distribuiti tra gli azionisti
  • Nomi delle persone incaricate della gestione dell’azienda
  • La struttura del capitale
LEGGERE  50 idee di nome business linea di abbigliamento accattivante

Nel frattempo, se un azionista è un’entità anziché una persona fisica, l’entità dovrà fornire i seguenti documenti al Ministero della Giustizia prima di firmare lo Statuto di Associazione:

  • Delibera del Consiglio di Amministrazione / degli Azionisti debitamente legalizzata e approvata che approva la costituzione della società e nomina un rappresentante per firmare gli Articoli o f Associazione
  • Certificato di incorporazione debitamente legalizzato e autenticato o documento equivalente
  • Statuto dell’entità debitamente legalizzato e autenticato
  • Una copia del passaporto del rappresentante autorizzato firmare lo statuto sociale per conto dell’azienda

5.Registrati presso il Registro di commercio e la Camera di commercio e dell’industria presso lo sportello unico del Ministero dell’Economia e del Commercio

A questo punto, dovrai procedere a un contatore ora unico presso lo sportello unico del Ministero dell’Economia e del Commercio al fine di iscriversi al Registro di commercio e alla Camera di commercio e industria.

Dovresti presentare un modulo di domanda debitamente compilato, firmato dal dirigenti nominati e rappresentanti della società, modulo dei firmatari autorizzati della Camera di commercio, lo statuto originale autenticato insieme alla bozza approvata, copie delle carte d’identità dei firmatari autorizzati per la registrazione presso la Camera di commercio. I seguenti documenti devono essere presentati per la registrazione presso il registro di commercio:

  • Modulo di domanda debitamente compilato
  • Copia del memorandum e dello statuto
  • Copia di la ricevuta che conferma il pagamento delle spese amministrative dovute per la revisione del memorandum e dello statuto
  • Copia del certificato di deposito del capitale iniziale presso una banca approvata in Qatar
  • Copie delle carte d’identità dei partner

Si noti che le commissioni per la registrazione della società presso il registro di commercio dipendono dall’ambito di attività dell’azienda. La tassa per registrarsi presso la Camera di commercio dipende dal capitale dell’azienda.

6.Crea un sigillo aziendale: in pratica, ogni società crea un sigillo aziendale. Ciò è dovuto principalmente al fatto che determinati documenti devono essere timbrati dal sigillo della società prima di essere inviati alle agenzie governative.

LEGGERE  50 migliori idee per le piccole imprese per gli studenti delle scuole superiori nel 2021

7. Registrarsi per le tasse e ottenere un codice fiscale (TIN): Per registrarsi per le tasse presso il dipartimento delle imposte del Ministero delle finanze, è necessario presentare i seguenti documenti:

  • Statuto
  • Copie delle carte d’identità dei fondatori e dei partner dell’azienda
  • La registrazione commerciale della società (CR)
  • Nomina e dettagli dei revisori della società

8. Ottenere le licenze commerciali e di segnaletica dal Comune di Doha: Per ottenere la licenza commerciale e di segnaletica, i seguenti documenti devono essere presentati al Comune di Doha:

  • Certificato di registrazione commerciale
  • Contratto di locazione firmato (firmato in arabo o tradotto in arabo). I locali dell’azienda devono essere commerciali e il contratto di locazione deve essere firmato dal proprietario.
  • Foto dei locali
  • Copia dell’atto di proprietà
  • Uno schizzo di il logo che verrà posizionato all’ingresso dell’ufficio, comprese le dimensioni e il nome dell’azienda in arabo e inglese

9. Carta di immigrazione

È necessario richiedere una carta di immigrazione per iniziare a rilasciare visti e assumere dipendenti.Il processo di richiesta viene fatto presso il Ministero degli Interni – Direzione Generale Frontiere, Passaporti e Affari Espatriati (Dipartimento Immigrazione).

  • Conclusione

Con così tanti vantaggi e privilegi eccezionalmente eccellenti, il Qatar è uno dei paesi più favorevoli in cui avviare un’attività. Il Qatar dà il benvenuto agli investitori stranieri in tutto il mondo per costituire una società nel loro paese. Il governo del Qatar offre vari tipi di opportunità commerciali per portare più investimenti esteri diretti nel paese.

Tenete presente che, sebbene il Qatar non sia una zona esente da imposte ma abbia l’aliquota d’imposta sulle società più bassa nel mondo. Per questo motivo, molti imprenditori preferiscono andare in Qatar per stabilire la propria attività.

Quando si pianifica di avviare un’attività in Qatar, altri requisiti molto importanti includono l’autenticazione di documenti notarili da paesi stranieri presso l’ambasciata del Qatar, ottenendo l’ufficio spazio prima di richiedere la licenza commerciale e ottenere il visto di lavoro e il permesso di soggiorno.

Tenete presente che per soddisfare questi requisiti, è necessario conoscere a fondo le procedure. Ecco perché impiegare i servizi o collaborare con i giusti consulenti farà molto per garantire che tutti i criteri per fare affari in Qatar siano rigorosamente soddisfatti.

Puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri