Scrivere un piano aziendale per un ristorante – Un modello di esempio

Sei in procinto di avviare un ristorante business e non sai come scrivere un piano aziendale? Quindi di seguito è riportato un modello di esempio su come scrivere un business plan per un’azienda di ristorazione .

Poiché la domanda di cibo è sempre ai massimi livelli, l’attività di ristorazione è molto redditizia e altamente competitiva industria. La maggior parte dei ristoranti e delle imprese alimentari deve affrontare una forte concorrenza da piccoli stabilimenti a conduzione familiare a grandi franchising con diversi anni di attività e buona reputazione.

Perché hai bisogno di un piano aziendale per la tua attività di ristorazione

La redazione di un business plan è il passo più importante verso l’avvio di una nuova attività di ristorazione, in quanto funge da tabella di marcia per la creazione e la crescita dell’azienda con successo dopo il suo lancio. Ecco una guida approfondita per la stesura di un piano aziendale per gli investitori .

Oltre a essere uno strumento finanziario per la tua attività di ristorazione o di ristorazione, un piano aziendale serve come strumento analitico che ti aiuta a distinguere il tuo ristorante dalla concorrenza. Il tuo piano aziendale ti tornerà utile anche quando ti avvicini a terze parti, come investitori e finanziatori, per finanziamenti all’avvio.

Creare un business plan per la tua nuova attività di ristorazione non è così difficile come potresti pensare. Seguendo semplicemente il formato giusto e includendo le informazioni appropriate, è possibile elaborare un piano aziendale ben scritto. Continua a leggere per comprendere le varie sezioni del tuo piano aziendale e quali informazioni inserirai in ciascuna di esse.

LEGGERE  10 suggerimenti per la gestione del servizio clienti

Scrittura di un piano aziendale per un ristorante – Un modello di esempio

1. Riepilogo esecutivo

Il riepilogo esecutivo è la sezione più importante del piano aziendale perché è il riepilogo di tutte le altre sezioni del piano. Include una breve descrizione della tua attività, dei tuoi obiettivi e traguardi, della tua precedente esperienza nel ristorante e delle capacità di gestione che possiedi.

Il sommario esecutivo mostra i tuoi punti di forza come imprenditore e spiega in dettaglio come intendi inizia e fai crescere il tuo ristorante fino a diventare uno dei più riusciti nella tua località. È la prima parte del tuo piano aziendale che qualsiasi lettore guarderà.

E potrebbe fare o rovinare le tue possibilità di ottenere finanziamenti da terze parti. Un modo più semplice per scrivere il tuo sommario esecutivo è quello di scriverlo per ultimo, dopo aver scritto tutte le altre sezioni del piano. Ecco un modello di esempio del business plan del ristorante che puoi usare GRATUITAMENTE.

2. Panoramica aziendale

Questa è la sezione in cui vengono dettagliati i dettagli della tua attività e come funzionerà. Comprenderà informazioni vitali sul tuo ristorante come la posizione proposta, in quali ore del giorno è attiva e in quale tipo di cucina sarà specializzata.

Un’altra importante informazione che dovrebbe andare nel business la sezione panoramica è un argomento convincente sul perché molto probabilmente la tua attività di ristorazione avrà successo.

3. Prodotti e servizi

L’avvio e la gestione di un’attività di ristorazione implica l’offerta di prodotti e servizi.I tuoi prodotti sono i piatti distintivi che creerai, mentre i tuoi servizi includono l’atmosfera e l’eleganza che il tuo ristorante crea, così come l’attenzione del tuo personale di attesa. e servizi offerti dal tuo ristorante, nonché i tuoi punti vendita unici.

4. Strategia di marketing

Una delle dure realtà che dovrai affrontare quando inizi la tua attività di ristorazione è che ci sono già molti ristoranti nella tua località. La sezione della strategia di marketing del tuo piano aziendale discuterà in dettaglio come farai a superare la sfida della concorrenza e distinguerà il tuo nuovo ristorante dal resto in quella zona. In questa sezione, saranno utili i dettagli delle ricerche di mercato che hai svolto.

5. Gestione e personale

Trovare personale qualificato a un prezzo accessibile è una delle maggiori sfide affrontate dai nuovi proprietari di ristoranti. Questa sezione del tuo piano dovrebbe descrivere in dettaglio la tua strategia per attrarre e trattenere i talenti, sia in cucina che nel front-end. Questa sezione dovrebbe includere anche i dettagli dell’esperienza e delle competenze chiave del team di gestione.

6. Investimenti

L’apertura di un ristorante richiede molti investimenti di capitale.Dovrai acquistare lavelli e lavastoviglie in acciaio inossidabile, tavoli e sedie per commensali, congelatori per conservare gli alimenti alla giusta temperatura e così via. Questa sezione del tuo piano aziendale descriverà in dettaglio gli articoli di cui il tuo nuovo ristorante ha bisogno, nonché i costi di acquisto e manutenzione di questi articoli.

LEGGERE  Scrivi un business plan per la tua attività di fotografia

7. Finanziamento

Questa sezione includerà i dettagli se il finanziamento sarà necessario per far funzionare il tuo ristorante . Includerà anche ciò su cui spenderai ogni parte del denaro, poiché questo è ciò che interesserà alla maggior parte degli investitori e dei finanziatori.

8. Proiezioni finanziarie

Questa sezione include le stime di quanti ricavi ti aspetti che il ristorante generi, sia durante la sua fase iniziale di avvio che durante il suo normale funzionamento. Devi essere molto preciso con i tuoi dati, poiché i finanziatori di terze parti vorranno vedere che i tuoi dati sono realistici.

9. Analisi dei rischi

Questa è la sezione in cui si discutono i rischi associati all’avvio di un’attività di ristorazione e come si affronteranno tali rischi. Questa potrebbe essere una recensione negativa da parte di un critico gastronomico rispettato o l’improvvisa perdita di un grande chef ai concorrenti.

Puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri