12 consigli da esperto per trovare un produttore di abbigliamento in Cina

Stai stai iniziando una linea di abbigliamento ma sei bloccato nel trovare un produttore? Se SÌ, ecco 12 consigli da esperto per trovare un produttore di abbigliamento in Cina.

Il successo della tua attività di abbigliamento dipende da una serie di fattori di cui la produzione è all’avanguardia. Ottenere le persone giuste per fabbricare i tuoi prodotti a costi adeguati ti farebbe risparmiare un sacco di soldi e problemi. Pertanto, prima di scegliere un produttore, è necessario prendere serie misure e fare la dovuta diligenza.

La Cina è la destinazione di produzione preferita dei marchi di abbigliamento a causa dei suoi costi di produzione economici. In Cina, potresti essere in grado di ottenere fino al 90% di sconto sui costi di produzione rispetto alla produzione in altri paesi. Ma dal momento che non vivi in ​​Cina ma in un continente completamente diverso, come si ottiene un produttore di abbigliamento affidabile e affidabile in Cina ?

12 consigli utili per trovare un produttore di abbigliamento in Cina

1. Decidi cosa vuoi produrre : è qui che entra in gioco un piano aziendale? Ecco un modello di piano di business line abbigliamento che puoi usare. Il primo passo è decidere il tipo di articoli che vuoi fabbricare.

Questo ti darebbe un’idea del tipo di produttori che dovresti cercare. Se, ad esempio, vuoi produrre denim, devi cercare un produttore che abbia l’attrezzatura necessaria per produrre denim.

LEGGERE  Avvio di un'attività di distilleria da casa

2. Scopri il tuo prezzo di vendita -: Successivamente, dovresti tenere conto di tutti i costi di avvio e scoprire quanto puoi risparmiare per la produzione di abiti. È qui che entra in gioco un piano di marketing? Ecco un modello di piano per il marketing di linea di abbigliamento che puoi usare.

Ad esempio, se vuoi che i tuoi jeans vendano a $ 30 al pezzo e altri costi siano già inghiottiti da $ 5 al pezzo , sai che hai meno di $ 20 da spendere per la produzione, in modo da poter guadagnare anche abbastanza.

3. Determina la quantità di articoli che vuoi produrre -: ora che sai quanto puoi risparmiare per la produzione per pezzo, è tempo di capire quanti pezzi vuoi. I produttori in Cina di solito hanno una quantità minima d’ordine, quindi devi sapere se potresti permetterti la quantità minima richiesta.

4. Conduci una ricerca di produttori idonei : esistono due modi per farlo, puoi cercare online o offline. Per effettuare ricerche offline, puoi scegliere di utilizzare un agente professionale che effettuerebbe una ricerca per tuo conto e ti collegherebbe con un produttore adatto in base alle esigenze. Quando si seleziona un agente, è consigliabile utilizzare qualcuno che è molto esperto, affidabile e affidabile. Puoi chiedere alle persone che sono già nel settore di fare riferimento a qualcuno di cui si fidano.

Un altro modo per cercare offline un produttore di abbigliamento è effettivamente visitare la Cina. Potresti sentire che ci sono molti problemi ma questo potrebbe aiutarti a risparmiare un sacco di soldi. In Cina, potresti visitare diverse fabbriche e parlare con i produttori per scoprire la compagnia / persona più adatta con cui lavorare.Saresti in grado di vedere se hanno le attrezzature e le strutture necessarie e anche di negoziare prezzi migliori.

LEGGERE  7 passaggi su come diventare un distributore di caffè e fare soldi

5. Cerca online -: per le ricerche online, potresti trovare siti web come Alibaba o MadeInChina molto utili, ma devi fare molta attenzione perché lì ci sono molti truffatori là fuori.

6. Pianifica un’intervista con il produttore selezionato -: quando hai scelto qualcuno con cui desideri lavorare, non limitarti a prendere decisioni, devi scoprire quante più informazioni possibili su di loro prima di prendere una decisione . Poni tutte le domande che ritieni possano essere utili per aiutarti a prendere la tua decisione. Alcune delle domande che dovresti porre sono:

  • Che tipo di articoli fabbricano?
  • Che equipaggiamento hanno?
  • Nomi del aziende o marchi per cui attualmente lavorano.
  • Quanto producono l’articolo desiderato per pezzo?
  • Qual è la loro quantità minima d’ordine?
  • Qual è la loro procedura di pagamento come; offrono opzioni di finanziamento del credito e del venditore?
  • Forniscono servizi post-vendita e spedizione gratuita?
  • Hanno le attrezzature e le strutture necessarie per gestire un aumento della domanda?
  • Ad esempio, se dovessi aumentare la tua richiesta a circa 3.000 pezzi dai 500 iniziali che hai ordinato, sarebbero in grado di gestire questo ?
  • Quali sono i servizi che fornirebbero?
  • Chi sarebbe responsabile dell’approvvigionamento dei tessuti e della stesura dei modelli?
  • Ti offrirebbero campioni?
  • Che dire del packaging?

Dopo aver risposto a queste domande, ora puoi fare una scelta in base alle risposte fornite.

7. Valutali -: dovresti anche valutare il produttore per vedere quanto velocemente rispondono alle chiamate e alle e-mail e quanto sono disposti ad aiutare. Se ricevi risposte lente o il produttore sembra indifferente alle tue esigenze o ha troppi clienti da gestire e di conseguenza ha poco o meno tempo per occuparti di te, probabilmente dovresti pensare di trovare un altro produttore.

LEGGERE  Modello di moduli di contratto di lavoro di pulizia campione (clausole legali)

8. Negoziare i termini e firmare il contratto : quando sei soddisfatto e convinto di voler lavorare con un determinato produttore, ora puoi negoziare i termini e quando hai raggiunto un accordo, puoi firmare un contratto con loro. Un contratto è molto necessario per proteggerti e per rispettare rigorosamente i termini dell’accordo.

9. Chiedi campioni -: Successivamente, dovresti chiedere che i campioni vengano creati e inviati a te in modo che tu possa effettivamente vedere come sarebbero i prodotti. Saresti in grado di guardare la trama e la qualità del tessuto, nonché il modo in cui gli abiti sono cuciti.

10.Invia i tuoi schizzi a loro -: se ti piacciono i campioni, ora puoi inviare loro i tuoi schizzi per la produzione e la spedizione.

11. Cerca alternative : non devi accontentarti di un solo produttore. Dovresti provare a considerare almeno 2-3 produttori in modo che quando un produttore non è in grado di soddisfare la tua richiesta, puoi passare automaticamente a un altro produttore.

12. Vendi i tuoi prodotti e ottieni feedback -: l’ultima cosa è vendere i tuoi prodotti e vedere come funzionano i tuoi prodotti sul mercato. Se ricevi recensioni positive sui tuoi prodotti, allora sapresti che il produttore sta facendo un ottimo lavoro, ma se le recensioni sono negative, allora forse è il momento di iniziare a cercare un altro produttore.

Puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri