Come allevare pollo organicamente nel tuo cortile per la carne di uova

Vuoi allevare il pollo organicamente nel tuo cortile? Se SÌ, ecco 7 passaggi per avviare un’azienda avicola biologica (produzione di carne di uova) direttamente da casa.

Sei entrato in un supermercato o in un negozio di alimentari di recente? Hai notato quanti pollo e prodotti a base di pollo come le uova hai visto? Che dire di ristoranti e fast food? Hai notato che almeno una persona ha mangiato con il pollo o fatto con le uova nei loro piatti ? Sì, molte persone amano i polli e le uova e ha tutto a che fare con i nutrienti essenziali che questi due prodotti di fama mondiale forniscono al corpo.

Le uova sono un’ottima fonte di proteine ​​e contengono molto di minerali, vitamine e ferro. Contengono anche alcuni nutrienti che aiutano a prevenire le malattie. Alcuni di questi nutrienti includono carotenoidi, zeaxantina e luteina. Inoltre, le uova sono molto buone per gli osservatori del peso a causa del suo basso contenuto di calorie e grassi.

Anche la carne di pollo è un’ottima fonte di proteine ​​animali ed è un sostituto migliore per carne rossa, in particolare il petto di pollo e quando il pollo viene mangiato senza pelle. Le carni di pollo sono prive di carboidrati, che è una classe di alimenti che le persone attente alla salute cercano di consumare meno. I polli sono anche ottimi per fornire vitamine e minerali al corpo.

Cosa devi sapere sull’allevamento di polli biologico commerciale

Molte persone sono preoccupate o interessate a un’alimentazione pulita. Questo perché così tante malattie e malattie sono state collegate al tipo di alimenti che mangiamo. Si ritiene che molte malattie e malattie possano essere evitate o addirittura curate semplicemente migliorando le nostre diete. La cura e la preoccupazione delle persone per ciò che mangiano è andata oltre il cibo stesso; ora include il modo in cui le colture o gli animali sono stati coltivati, trasformati, confezionati e manipolati prima che arrivino ai consumatori.

LEGGERE  Risparmiare più denaro sulle bollette elettriche 21 Cattive abitudini che devi rompere

I polli biologici sono considerati una scelta di carne più sana. Si ritiene che i polli non biologici siano esposti a molte tossine attraverso diete e farmaci e finiscano per trasferire queste tossine al corpo umano quando vengono consumate.Si ritiene inoltre che alcuni degli ingredienti presenti nei polli di mangimi e droghe creino una resistenza anti-biotica negli esseri umani al consumo.

Che cos’è l’allevamento di pollame biologico?

Allevamento di pollame biologico viene talvolta definito sistema di allevamento avicolo ruspante. Implica che i tuoi polli mangino puliti fin dal giorno in cui vengono covati. Non vengono introdotti mezzi di alimentazione, assistenza sanitaria o riproduzione sintetici o non naturali. Prima che i polli possano essere certificati come allevati biologicamente, devono soddisfare alcuni requisiti che includono-:

  • Nutrizione -: si nutrono rigorosamente su erbe, cereali e altri insetti trovati sul campo. Non viene dato loro alcun feed sintetico o speciale.
  • Movimento-: i polli biologici non sono confinati in uno spazio come i polli non biologici; sono autorizzati a vagare e pascolare sui pascoli, anche se ci deve essere un rifugio dove possono venire a posare alla fine della giornata e anche per proteggerli dalle intemperie.
  • Antibiotici -: Sebbene gli antibiotici vengano somministrati ai polli per aiutare a prevenire le malattie e promuovere l’aumento di peso, i polli biologici non devono essere alimentati con antibiotici perché si ritiene che questi antibiotici causino antibiotici germi resistenti che si sviluppano nel corpo quando viene consumata la carne di pollo.
  • Ispezione-: Inoltre, gli allevamenti di pollame biologici sono presentati con una serie di linee guida dal dipartimento dell’Agricoltura. Queste linee guida devono essere rigorosamente rispettate e gli allevatori di pollame biologici ricevono molte visite di monitoraggio e conformità da parte delle agenzie sanitarie per garantire che l’azienda stia veramente praticando l’allevamento di pollame biologico come affermato.
  • Uova biologiche: un pollo biologico deve nascere da genitori biologici; questo significa che le uova devono essere deposte e covate da uccelli biologici.
LEGGERE  2022 Hyundai Tucson (2021) - PRODUZIONE (fabbrica di automobili USA)

Puoi allevare polli per esigenze personali di sfamare la tua famiglia o per scopi commerciali. Se vuoi allevare per esigenze personali, puoi farlo facilmente dal tuo cortile ma prima, devi controllare le leggi del tuo stato per scoprire dove si trova circa allevare polli a casa . Se la legge lo consente, allora dovresti verificare anche con i tuoi vicini. Ad alcuni vicini potrebbe non piacere l’idea e riferirti alle autorità per inquinamento e rumore.

Per evitare ciò, dovresti verificare con loro e ottenere la loro approvazione ( non farà male promettere alcune uova e galline a volte ).Dovresti anche provare il più possibile per mantenere il tuo ambiente pulito e libero da odori e scarti di pollo. Il rumore è un’altra cosa che può far incazzare i vicini; dovresti mettere un segno di spunta in questo.

Come allevare il pollo organicamente nel tuo cortile

L’allevamento di pollame biologico commerciale è molto più redditizio. Questo perché richiede meno capitale e attenzione rispetto all’allevamento di pollame non biologico. L’unico svantaggio è che i polli biologici non possono crescere grossi e grassi come i polli allevati in modo non biologico, ma questo non è un problema soprattutto per i consumatori attenti alla salute che conoscono veramente il valore dei polli biologici. Quindi, se vuoi allevare polli biologici, ecco come procedere-:

1. Scegli la razza giusta -: in primo luogo, dovresti essere chiaro sul motivo per cui vuoi allevare i polli. Li stai allevando per scopi commerciali o semplicemente per hobby o probabilmente per nutrire la tua famiglia ? La razza che sceglieresti dipenderebbe dalle tue ragioni perché alcune razze sono adatte per l’allevamento di polli commerciali in quanto producono più uova e possono crescere molto grandi mentre altre possono produrre uova ma non in quantità commerciali. Dovresti anche considerare il temperamento, il rumore e la produzione di carne.

LEGGERE  Un modello del business plan dell'impianto di lavorazione del pollo del campione

2.Posizione -: se stai allevando solo alcune galline, il tuo cortile andrà bene fintanto che i tuoi vicini lo sono. Ma se stai allevando una quantità maggiore soprattutto per scopi commerciali, allora dovresti cercare un grande pezzo di terra adatto all’agricoltura . Questo sarebbe di solito in una zona rurale e con la licenza e le autorizzazioni necessarie dalle agenzie di regolamentazione. Puoi anche allevare i tuoi polli in un’area urbana ma ti costerebbe di più acquistare un terreno in un’area urbana rispetto a un’area rurale.

Quando trovi un posto adatto, prepara il terreno liberandolo di rettili dannosi che possono danneggiare i polli e quindi rendere la terra ecologica. Puoi fornire un pascolo per incoraggiare i vermi e gli insetti ad abitare la terra in modo che i polli possano avere accesso a più cibo.

3. Capitale -: la quantità di capitale necessaria per l’allevamento dei polli dipende anche dalla scala di avvio scelta. Se vuoi iniziare davvero in piccolo, puoi iniziare con un minimo di $ 500, specialmente se vuoi usare il tuo cortile come posizione. Ma se vuoi allevare su larga scala per scopi commerciali, allora dovresti considerare il costo del terreno, il costo di costruzione di un riparo per i polli, l’alimentazione, l’allevamento e molti altri fattori e questo può costare ovunque tra $ 3.500 e $ 70.000.

4.Configurare l’alloggio per i tuoi polli-: Quando crei un sistema di alloggiamento per i tuoi polli, devi considerare fattori come il calore, i rifiuti, la produzione di uova, l’ordinamento delle dimensioni e molti altri fattori. Il sistema di stabulazione per polli è noto come pollaio e quando costruisci il tuo, devi costruire lasciando abbastanza spazio e spazio per mangiatoie per polli, contenitori per l’acqua, posatoi, cassette di nidificazione per uova e litri profondi per pulire i rifiuti di pollo.

LEGGERE  Avvio di un negozio di armi e gamma

5. Alimentazione: dovresti anche nutrire i tuoi polli con il giusto tipo di cibo. La qualità del cibo che fornisci ai tuoi polli determinerebbe quanto bene crescono e la qualità delle uova che ti darebbero. Esistono tre categorie di mangimi per polli

  • Antipasti -: questo è per i pulcini appena nati e di solito conterrebbe un livello proteico del 10% -20%. Questo tipo di mangime è specificamente formulato per migliorare la crescita dei polli.
  • Coltivatori -: Non appena i polli iniziano a vivere 10 settimane, puoi iniziare a dar loro da mangiare con i coltivatori che contengono 15- 17% di proteine.
  • Strati -: gli strati avrebbero bisogno di più nutrienti per la produzione di uova di qualità e sarebbero alimentati con mangimi contenenti il ​​16% di proteine ​​e un aumento del contenuto di calcio.

6. Riproduzione : non ci sarà alcuna necessità di tecniche di riproduzione assistita con allevamento di pollame biologico.Basta fare scorta di polli maschi e femmine e consentire un processo di riproduzione naturale. Contrariamente a quanto pensi, un processo di riproduzione naturale può produrre un risultato altrettanto eccezionale della riproduzione artificiale.

7. Individua un vivaio biologico -: quando i tuoi polli depongono le uova, potresti venderle per il consumo o consentire alle uova di schiudersi per produrre più polli. Se stai gestendo un pollame da cortile, potrebbe essere facile usare il sistema di schiusa naturale, ma per un grosso pollame, avresti bisogno di incubatrici. Potresti anche prendere in considerazione l’idea di portare le uova in un incubatoio standard da covare.

LEGGERE  50 idee di nomi commerciali di Catchy Digital Marketing Agency

Ho già detto che, affinché i tuoi polli siano considerati polli biologici, devono essere nati da uova deposte da galline biologiche. Pertanto, devi cercare altri allevatori di pollame biologici che possono venderti pulcini biologici in modo da poter ottenere lo stock iniziale per la tua fattoria. Successivamente, ora puoi fare affidamento sulle galline stesse per deporre le uova che verrebbero utilizzate per far crescere il tuo allevamento di pollame.

8. Commercializza i tuoi uccelli e le tue uova -: Puoi ottenere molti profitti dal tuo pollame perché hai due fonti di reddito: le uova e il pollo. Puoi fare più soldi con l’allevamento di pollame biologico di quanto faresti con l’allevamento di pollame non biologico. Questo perché i prodotti a base di pollame biologici vendono a un prezzo più elevato rispetto ai prodotti non biologici, rendendo più facile realizzare maggiori profitti.

Per le uova, potresti semplicemente imballarle in casse fantasiose con la tua etichetta su di esse e distribuirle ai negozi di alimentari. Sulla tua etichetta, assicurati di indicare che sono uova fresche e patatine in alcune informazioni nutrizionali.

Man mano che la tua azienda avicola cresce , puoi fare un passo ulteriore elaborando e confezionando i polli per essere venduto in negozi di alimentari, negozi di carne, mercato degli agricoltori o supermercati. Potresti anche prendere in considerazione la possibilità di fornirli ad hotel, ristoranti, fast food e altre attività commerciali per gestire la produzione alimentare. Non dimenticare di ottenere una licenza adeguata per l’imballaggio e la vendita di carne e uova per assicurarti di essere al sicuro con la legge.

Puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri