Avvio di un sito Web di crowdfunding

Vuoi avviare un sito Web di crowdfunding? Se SÌ, ecco una guida completa per avviare un’attività di Web site di crowdfunding senza soldi e senza esperienza .

Okay, quindi ti abbiamo fornito un campione approfondito piano di business del sito Web di crowdfunding modello. Abbiamo anche approfondito l’analisi e la redazione di un piano di marketing di siti Web di crowdfunding di esempio supportato da idee di guerrilla marketing per siti Web di crowdfunding. In questo articolo, prenderemo in considerazione tutti i requisiti per l’avvio di un’attività di siti Web di crowdfunding. Quindi indossa il tuo cappello imprenditoriale e procedi.

Perché avviare un’attività in un sito Web di crowdfunding?

Le idee imprenditoriali abbondano e una delle cose a cui bisogna prestare attenzione quando si avvia un’attività è la fattibilità del commercio. Un’attività redditizia che puoi avviare è quella del crowdfunding. Essere un imprenditore sociale può essere un’esperienza meravigliosa.

Se davvero sei un imprenditore sociale con le tanto discusse abilità ICT e tu vuoi diventare il tuo capo, una delle fiorenti e redditizie imprese sociali che puoi lanciare è un sito Web di crowdfunding.

Un sito Web di crowdfunding è un mezzo in cui le persone possono raccogliere fondi per finanziare progetti personali, di beneficenza o aziendali con denaro raccolto da persone diverse in tutto il mondo attraverso il cyberspazio. Donazione è un termine comunemente usato per descrivere questo tipo di donazione.

Un sito Web di crowdfunding è una delle imprese sociali che un imprenditore può avviare con successo su piccola scala e forse con un ufficio domestico funzionale senza rompere la banca per cash.

Diventa davvero necessario analizzare i siti Web di crowdfunding esistenti all’interno e all’esterno del tuo Paese. Sapere quanti sono e lo scopo per cui raccolgono fondi. Inoltre, ti verrà richiesto di verificare la concorrenza esistente per conoscerne i punti di forza e di debolezza. Conoscere i punti deboli dei siti Web di crowdfunding esistenti significa che si sarebbe in grado di imparare dai loro errori e, a sua volta, creare un sito Web di crowdfunding migliore privo degli errori e dei punti deboli degli altri.

Quindi, se hai fatto gli studi di fattibilità richiesti e le ricerche di mercato, allora tu potrebbe voler prendere in considerazione l’idea di avventurarsi in questa impresa sociale. Se hai armeggiato con l’avvio del tuo sito Web di crowdfunding ma non sai come procedere, allora dovresti considerare di leggere questo articolo; ti fornirà sicuramente i fatti, le cifre e la direzione necessari.

Avvio di un sito Web di crowdfunding Una guida completa

  • Panoramica del settore

Il settore dei fornitori di servizi di crowdsourcing è noto principalmente per finanziare finanziamenti per progetti e aziende. Il settore include anche siti Web che forniscono accesso a dipendenti temporanei tramite una rete online. Questi dipendenti in genere completano il lavoro tramite Internet, lavorando su una base progetto per progetto. I clienti del settore affollano il lavoro di fonte quando è troppo costoso impiegare lavoratori a tempo pieno o part-time per completare i progetti.

Sin dalla sua nascita all’inizio del 2000, l’industria dei fornitori di servizi di crowdsourcing ha registrato una crescita esplosiva.La crescente prevalenza dei servizi online ha guidato in gran parte la crescita del settore perché gli assistenti sociali e gli imprenditori possono facilmente raccogliere denaro e i lavoratori possono completare più facilmente attività da postazioni remote.

LEGGERE  Le 10 migliori idee di business Cash Cow ad alto rendimento Opportunità

Le piattaforme di crowdsourcing generano entrate addebitando commissioni alle imprese a valle che utilizzano piattaforme di servizio, addebitando alle imprese una parte dei salari che pagano ai lavoratori e ricevendo commissioni (una certa percentuale) dai fondi raccolti per un progetto o un individuo. Si prevede che il settore dei fornitori di servizi di crowdsourcing continuerà ad espandersi in futuro.

Il settore dei fornitori di servizi di crowdsourcing continuerà a registrare una crescita in tutte le parti del mondo, specialmente in paesi sviluppati come Stati Uniti, Canada, Stati Uniti Regno, Germania, Australia, Corea del Sud, Giappone e Cina e altri

Le statistiche dicono che solo negli Stati Uniti d’America ci sono circa 1.664 fornitori di servizi di crowdsourcing autorizzati e registrati e siti Web di crowdfunding in tutta la lunghezza e la larghezza del paese e sono responsabili di impiegare circa 8.646 dipendenti. L’industria ha una cifra enorme di $ 233 miliardi all’anno con un tasso di crescita annuale previsto al 3,3 per cento nel 2011 e nel 2016. È importante affermare che nessuna organizzazione può vantarsi di avere una quota dominante del mercato disponibile nel settore.

Un rapporto recentemente pubblicato da IBISWorld mostra che il settore dei fornitori di servizi di crowdsourcing ha un basso livello di intensità di capitale, che è stato determinato dalla dipendenza da manodopera altamente qualificata e dalla relativa giovinezza del settore stesso. L’ammortamento, utilizzato come proxy per gli investimenti di capitale, dovrebbe rappresentare il 2,2% delle entrate del settore nel 2017, mentre i salari assorbiranno una stima del 29,6% nello stesso anno.

Ciò significa che per ogni $ 1,00 operatori spendere per i salari, solo $ 0,07 sono spesi per investimenti di capitale. Il rapporto afferma inoltre che l’intensità di capitale è leggermente aumentata negli ultimi cinque anni e si prevede che continuerà a crescere man mano che il settore matura. Le aziende più piccole in questo settore sono spesso più dipendenti dal lavoro rispetto alle loro controparti più affermate.

Il settore dei fornitori di servizi di crowdsourcing e crowdfunding continuerà a fiorire perché gli individui, gli assistenti sociali, gli aspiranti imprenditori, le piccole e medie imprese non lo faranno fare affidamento sull’approvvigionamento di fondi (donazioni) per eseguire un progetto o sostenere l’avvio e la crescita delle loro attività.

La linea di business del crowdfunding è aperta a tutti; chiunque viva negli Stati Uniti e sia interessato a raccogliere fondi può fare leva su un sito Web di crowdfunding per costruire la propria impresa sociale. È importante affermare che l’industria è fortemente regolamentata per guidare da frodi e criminalità.

Avvio di un sito Web di crowdfunding Studi di mercato e studi di fattibilità

  • Dati demografici e psicografici

I dati demografici e la composizione psicografica di coloro che richiedono i servizi di un sito Web di crowdfunding non è limitata alle persone, alle ONG e alle imprese nella propria comunità o stato immediati, ma si estende a persone, ONG e aziende in tutto il mondo che possono accedere a Internet. Questo perché la maggior parte dei siti Web di crowdfunding fornisce assistenza a clienti di tutto il mondo che hanno veri motivi per cui vogliono raccogliere fondi; potrebbe essere per un’impresa sociale, per una causa, per un progetto o per il capitale iniziale di un’azienda.

Quindi, se stai cercando di definire i dati demografici per il tuo sito Web di crowdfunding, allora dovresti rendere tutto comprensivo. Dovrebbe includere persone orientate al business, imprenditori sociali, assistenti sociali, piccole e medie imprese all’interno e all’esterno degli Stati Uniti d’America.

LEGGERE  22 Le migliori compagnie di trasporto aereo e i relativi oneri

Elenco di idee di nicchia all’interno di questa particolare attività in cui è possibile specializzarsi

La maggior parte dei siti Web di crowdfunding tende a fornire servizi che ruotano attorno alla raccolta di fondi per privati ​​e aziende e persino a fornire consulenza e supporto professionale. Ecco perché sembra che non ci siano aree di nicchia nel settore.

D’altra parte, alcuni siti Web di crowdfunding potrebbero decidere di specializzarsi in alcune aree chiave come;

  • Operare piattaforme online che consentono alle aziende e agli individui di raccogliere fondi per i loro progetti o aziende
  • Gestione di piattaforme online che consentono alle aziende di esternalizzare attività come attività basate sull’esperienza, attività freelance, microtask, attività di servizi software e attività di ideazione, ecc. a un individuo o un gruppo
  • Organizzazione di reti virtuali di clienti e lavoratori indipendenti

Il livello di concorrenza nel sito Web di crowdfunding

Il livello di competizioni nella linea del sito Web di crowdfunding di l’attività non dipende in alcun modo dalla posizione dell’attività poiché la maggior parte dei siti Web di crowdfunding può operare da qualsiasi parte del mondo e competere ancora efficacemente nel settore dei servizi di crowdfunding.

Quando si tratta di servizi di crowdfunding, la distanza non è mai una barriera quando si gareggia per clien soprattutto clienti internazionali. Ciò che la maggior parte dei clienti (clienti individuali e aziendali) desidera è che la piattaforma del sito Web di crowdfunding li aiuti a raccogliere il capitale richiesto, quindi sono pronti ad assumere i servizi di un sito Web di crowdfunding, indipendentemente dalla parte del mondo in cui operano finchè avere una buona esperienza e in grado di fornire risultati eccellenti quando si tratta di raccogliere fondi per loro.

Ma oltre a ciò, ci sono diversi siti Web di crowdfunding sparsi in tutti gli Stati Uniti e nel cyber spazio. Quindi, se scegli di avviare il tuo sito Web di crowdfunding negli Stati Uniti, incontrerai sicuramente una forte concorrenza non solo tra i siti Web di crowdfunding negli Stati Uniti, ma anche da quelli di tutto il mondo, specialmente se scegli di specializzarti a lavorare per internazionali uomini e donne d’affari e organizzazioni di beneficenza. Inoltre, ci sono fornitori di servizi di crowdfunding più grandi che determinano le tendenze del settore e dovresti essere pronto a competere con loro per i clienti.

Elenco di marchi noti nel settore del crowdfunding

In ogni settore, ci sono sempre marchi che ottengono risultati migliori o sono meglio considerati dai clienti e dal pubblico rispetto ad altri. Alcuni di questi marchi sono quelli che sono presenti nel settore da molto tempo, mentre altri sono meglio conosciuti per come conducono le loro attività e i risultati che hanno raggiunto nel corso degli anni.

Questi sono alcuni dei principali fornitori di servizi di crowdfunding negli Stati Uniti d’America e anche nel mondo;

  • Kickstarter
  • Indiegogo
  • RocketHub
  • GoFundMe
  • Razoo
  • Crowdrise
  • PledgeMusic
  • Sellaband
  • Appbackr
  • Crowdfunder
  • Depositare un regalo
  • Fundly
  • Booster
  • GoGetFunding
  • Plumfund
  • RallyMe
  • org
  • Fundable
  • Circle Up
  • MicroVentures

Analisi economica

Quando si tratta di avviare un sito Web di crowdfunding, è sufficiente ottenere i propri studi di fattibilità e ricerche di mercato prima di avventurarsi nel business. È bene ricordare che un sito Web di crowdfunding è un’impresa sociale, pertanto è necessario disporre di un track record valido per i donatori da donare sul proprio sito.

Anche se il capitale di avvio per l’avvio e la gestione di un sito Web di crowdfunding è non sul lato positivo, non sarà fuori posto se tieni a mente un paio di cose prima di avviare l’attività.

LEGGERE  Avvio di un'attività di cancelleria a casa

Dovrai assumere esperti che ti forniranno un’analisi economica completa delle imprese all’interno la posizione in cui intendi avviare la tua attività. Se si ottiene l’analisi economica e dei costi prima di avviare l’attività, potrebbe non essere necessario rimanere molto prima di raggiungere il pareggio.

Avvio del sito Web di crowdfunding da zero o acquisto di un franchising

Se stai cercando di avviare un sito Web di crowdfunding, dovresti iniziare da zero perché riesce a malapena a trovare un sito Web di crowdfunding in franchising. È un’azienda che presenta barriere all’ingresso piuttosto basse; è aperto a tutti.

Inoltre, l’avvio di un sito Web di crowdfunding da zero è meno stressante rispetto ad altre piccole attività commerciali che di solito richiedono fondamenti dettagliati prima di avviare l’attività. Con un sito Web di crowdfunding, dovresti semplicemente cercare il più possibile di ottenere i giusti dipendenti, un sito Web di facile utilizzo, costruire relazioni commerciali e reti con le parti interessate chiave e quindi sfruttare tutti gli strumenti di marketing a tua disposizione, in particolare Internet, per commercializzare i tuoi servizi.

Si ricorda che la maggior parte dei siti Web di crowdfunding grandi e di successo con i fornitori di servizi di crowdfunding in giro sono partiti da zero e sono stati in grado di costruire un solido marchio aziendale. Ci vuole dedizione, duro lavoro e determinazione per raggiungere il successo aziendale.

Possibili minacce e sfide che dovrai affrontare all’avvio di un’attività di crowdfunding in un sito Web

Se decidi di avviare oggi il tuo sito di crowdfunding, una delle principali sfide che stai affrontando probabilmente si troverà ad affrontare la presenza di siti Web di crowdfunding ben consolidati sul cyberspazio e anche altre organizzazioni di raccolta fondi correlate che offrono gli stessi servizi che intendi offrire. L’unico modo per evitare questa sfida è creare il proprio mercato.

Alcune altre minacce che probabilmente affronterai come fornitore di servizi di crowdfunding che opera negli Stati Uniti sono politiche governative sfavorevoli, l’arrivo di un concorrente all’interno del luogo in cui si trovano le operazioni, il crimine informatico (pirateria informatica e frode) e la recessione economica globale che di solito influisce sul potere di acquisto / spesa. Non c’è praticamente nulla che tu possa fare riguardo a queste minacce se non essere ottimisti sul fatto che le cose continueranno a funzionare per il tuo bene.

Avvio di un sito Web di crowdfunding Affari legali

  • Migliore persona giuridica da utilizzare per questo tipo di attività

In generale, hai la possibilità di scegliere una società in nome collettivo o una società a responsabilità limitata che viene comunemente chiamata LLC per un’azienda come un sito Web di crowdfunding.Di solito, la società in nome collettivo avrebbe dovuto essere la struttura aziendale ideale per un sito Web di crowdfunding su piccola scala, specialmente se si sta iniziando con un capitale di avvio moderato.

Ma per alcuni motivi le persone preferiscono la società a responsabilità limitata. È un dato di fatto, se la tua intenzione è quella di far crescere il business e avere clienti sia aziendali che individuali provenienti da tutti gli Stati Uniti d’America e da altri paesi del mondo, scegliere la società in nome collettivo non è un’opzione per te. La società a responsabilità limitata, LLC lo taglierà per te.

La creazione di una LLC ti protegge dalla responsabilità personale. Se qualcosa va storto nel business, saranno a rischio solo i soldi che hai investito nella società a responsabilità limitata. Non è così per le società in nome collettivo. Le società a responsabilità limitata sono più semplici e più flessibili da gestire e non è necessario un consiglio di amministrazione, assemblee degli azionisti e altre formalità manageriali.

Questi sono alcuni dei fattori che dovresti considerare prima di scegliere un’entità legale per il tuo sito Web di crowdfunding; limitazione di responsabilità personale, facilità di trasferibilità, ammissione di nuovi proprietari, aspettative degli investitori e naturalmente tasse.

Se prendi il tuo tempo per studiare criticamente le varie entità legali da utilizzare per il tuo sito Web di crowdfunding, accetti quella società a responsabilità limitata; una LLC è la più adatta.Puoi avviare questo tipo di attività come società a responsabilità limitata (LLC) e in futuro convertirla in una società “C” o una società “S”, specialmente quando hai in programma di diventare pubblica.

Idee accattivanti per nomi di aziende adatte a un sito Web di crowdfunding

Quando si tratta di scegliere un nome per un’azienda, si prevede che si debba essere creativi perché qualsiasi nome si scelga per la propria attività durerà a lungo modo di creare una percezione di ciò che l’azienda rappresenta. Di solito è la norma per le persone seguire la tendenza nel settore da cui intendono operare quando nominano la propria attività.

Se stai pensando di avviare il tuo sito Web di crowdfunding, ecco alcuni nomi accattivanti tra cui puoi scegliere;

  • Social Geeks Crowdfunding, Inc.
  • Live The Dream Crowdfunding, Inc.
  • Ottieni denaro Crowdfunding, LLC
  • Beneficenza Enterprise Crowdfunding, Inc.
  • Good Hearts Crowdfunding, LLC
  • One Vision Crowdfunding, LLC
  • Penny Wise Crowdfunding, LLC
  • Progetto Excel Crowdfunding, LLC
  • Brother’s Keeper Crowdfunding, LLP
  • Gat Your Back Crowdfunding, Inc.
  • Ogni goccia conta Crowdfunding, Inc.
  • Save a Dream Crowdfunding, Inc.

Polizze assicurative

Negli Stati Uniti e nella maggior parte dei paesi del mondo, non è possibile gestire un’attività senza avere alcune delle polizze assicurative di base richieste dall’industria da cui si desidera operare. Pertanto, è indispensabile creare un budget per le polizze assicurative e magari consultare un broker assicurativo per guidarti nella scelta delle polizze assicurative migliori e più appropriate per il tuo sito Web di crowdfunding.

Ecco alcune polizze assicurative di base copre che dovresti prendere in considerazione l’acquisto se desideri avviare il tuo sito Web di crowdfunding negli Stati Uniti d’America;

  • Assicurazione generale
  • Assicurazione contro i rischi
  • Credito assicurazione
  • Assicurazione sui depositi
  • Assicurazione malattia
  • Assicurazione responsabilità civile
  • Indennità per lavoratori
  • Assicurazione invalidità spese generali
  • Assicurazione del gruppo di polizze del titolare dell’attività
  • Assicurazione sulla protezione dei pagamenti

Protezione della proprietà intellettuale / Marchio

Se stai pensando di avviare il tuo sito Web di crowdfunding, di solito potresti non aver bisogno di presentare una richiesta di protezione della proprietà intellettuale / marchio. Questo perché la natura del business ti consente di gestirlo con successo senza avere alcuna causa per sfidare chiunque in tribunale a fare uso illegale delle proprietà intellettuali della tua azienda.

Ma se vuoi solo proteggere il logo della tua azienda e altri documenti o software che sono unici per te o anche concetti di produzione di jingle e media, allora puoi andare avanti per la protezione della proprietà intellettuale.

È necessaria la certificazione professionale per gestire un’azienda di siti Web di crowdfunding?

Quando si tratta di gestire un sito Web di crowdfunding, non è necessario disporre di certificazioni. Tutto ciò di cui hai bisogno è una formazione informale che ti esponga alla raccolta fondi, alla gestione di un sito Web e alla gestione efficace dell’attività.

LEGGERE  Una guida dettagliata per ottenere una licenza di dispensario di marijuana

D’altra parte, se ti imbatti in qualsiasi forma di certificazione che può essere d’aiuto voi a condurre bene la vostra impresa sociale del sito Web di crowdfunding, quindi cercate di perseguire tale certificazione.

Elenco dei documenti legali necessari per eseguire un sito Web di crowdfunding

Questi sono alcuni dei documenti legali di base che ci si aspetta di avere se si desidera gestire legalmente il proprio sito Web di crowdfunding negli Stati Uniti d’America;

  • Certificato di incorporazione
  • Licenza commerciale e certificazione
  • Piano aziendale
  • Accordo di non divulgazione
  • Contratto di lavoro (lettere di offerta)
  • Accordo di gestione per LLC
  • Polizza assicurativa
  • Documenti contrattuali
  • Documento sulla politica sulla privacy online (sostanzialmente per il portale di pagamento online)
  • Statuto sociale
  • Memorandum of Understanding (MoU)
  • Apostille (per coloro che intende operare oltre gli Stati Uniti d’America)

Finanziamento del sito Web di crowdfunding

L’avvio di un sito Web di crowdfunding può essere conveniente. Proteggere un ufficio standard in un buon quartiere degli affari, attrezzare l’ufficio e pagare i dipendenti e, naturalmente, costruire un sito Web facile da usare e sicuro fanno parte di ciò che consumerà una grande fetta del capitale iniziale.

Quando arriverà al finanziamento di un’azienda, uno dei principali fattori che dovresti considerare è scrivere un buon piano aziendale. Se disponi di un documento sul piano aziendale valido e fattibile, potresti non doverti impegnare prima di convincere la tua banca, gli investitori e i tuoi amici a investire nella tua attività.

Ecco alcune delle opzioni che puoi esplorare quando cerchi il capitale iniziale per il tuo sito Web di crowdfunding;

  • Raccogliendo denaro dal risparmio personale e dalla vendita di azioni e proprietà personali
  • Raccolta di fondi da investitori e partner commerciali
  • Vendita di azioni a investitori interessati
  • Presentazione della tua idea imprenditoriale e richiesta di sovvenzioni aziendali e finanziamento di seed da organizzazioni di donatori e angel investitori
  • Fonte di prestiti agevolati da parte di familiari e amici

Scelta di un luogo adatto per la tua attività di crowdfunding

Un’impresa sociale di siti Web di crowdfunding e la maggior parte delle attività basate sui servizi online non richiede necessariamente di vedere fisicamente con i tuoi clienti, quindi può essere localizzata ovunque poiché la maggior parte delle tue offerte commerciali vengono condotte su Internet.

Il fatto che tu possa gestire il tuo sito Web di crowdfunding da casa tua non significa che una posizione ha poca influenza sul successo di un sito Web di crowdfunding. Se hai dedicato del tempo a studiare il settore dei fornitori di servizi di crowdfunding, ti renderai conto che i giocatori di questo settore sono disposti a pagare affitti costosi per rimanere in un affollato quartiere degli affari; un luogo in cui le attività commerciali sono al culmine.

Quindi, se stai cercando una posizione per il tuo sito Web di crowdfunding, assicurati che sia un luogo situato in un quartiere degli affari nella tua città, un luogo che sia visibile e facilmente accessibile e un luogo che abbia un buon numero di donatori e filantropi. Ovviamente non vorrai individuare questo tipo di attività nella periferia della città. I tuoi clienti dovrebbero essere in grado di guidare verso il basso e localizzare il tuo ufficio con poca o nessuna difficoltà.

LEGGERE  Avvio di un impianto idraulico senza soldi

Avvio di un sito Web di crowdfunding Dettagli tecnici e sulla forza lavoro

In media, non ci sono tecnologie speciali o le apparecchiature necessarie per gestire questo tipo di attività, ad eccezione di un software di pagamento personalizzato, applicazioni di software di gestione dei social media e altre app software correlate finanziarie. Quindi, avrai sicuramente bisogno di computer / laptop, internet, telefono, fax e mobili per ufficio (sedie, tavoli e scaffali).

Quando si tratta di scegliere tra affittare o affittare uno spazio ufficio, il dimensione del business che vuoi costruire e l’intero budget per il business dovrebbe influenzare la tua scelta. Se hai abbastanza capitale per gestire un’organizzazione standard, allora dovresti prendere in considerazione l’opzione di affittare una struttura per il tuo ufficio.

Per quanto riguarda il numero di dipendenti con cui ti aspetti di avviare l’attività, dovresti è necessario considerare le proprie finanze prima di prendere la decisione.In media, avresti bisogno di un amministratore delegato o di un presidente (puoi occupare questo ruolo), un amministratore e un responsabile delle risorse umane, raccolte fondi e assistenti sociali, contabile, dirigente per lo sviluppo commerciale / dirigente di marketing, responsabile del servizio clienti o addetto alla reception, e Esperti ICT.

Oltre a ciò, per gestire efficacemente un’organizzazione di servizi di crowdfunding su media scala è necessario un minimo di 5-10 dipendenti chiave. Si noti che ci saranno momenti in cui è previsto che tu faccia di tutto per assumere esperti per aiutarti a gestire alcuni contratti di consulenza di crowdfunding di alto profilo, soprattutto da grandi aziende.

Se stai appena iniziando, potresti non farlo avere la capacità finanziaria o la struttura aziendale richiesta per mantenere tutti i professionisti che dovrebbero lavorare con voi, motivo per cui dovresti fare piani per collaborare con altre raccolte fondi ed esperti del settore che operano come liberi professionisti.

Il processo di erogazione del servizio di un sito Web di crowdfunding

Le modalità di funzionamento dei fornitori di servizi di crowdfunding variano da un’organizzazione all’altra, ma idealmente, un sito Web di crowdfunding dovrebbe innanzitutto costruire un sistema user-friendly e sito Web sicuro con un solido profilo aziendale prima di aprire il proprio sito Web a persone, ONG, imprese sociali e imprese che desiderano raccogliere fondi per il loro progetto, questo darà loro un vantaggio rispetto ai concorrenti .

Fondamentalmente, i fornitori di servizi di crowdfunding presentano offerte per membri, aziende e operatori di mercato per aiutarli ad aumentare l’interesse pubblico e cercare maggiori opportunità per i loro progetti.

Il servizio di crowdfunding otterrà dal 4 al 5 percento da ogni fondo raccolto e il 3 percento verrà addebitato per l’elaborazione della carta di credito, oltre a una commissione di $ 25 per campagne e progetti non statunitensi. Ad esempio, se hai richiesto il piano di finanziamento flessibile e la tua campagna non è riuscita a raggiungere l’obiettivo, alcuni fornitori di servizi di crowdfunding addebiteranno circa il 9% del fondo, ma dovrai comunque portare via i fondi rimanenti.

È importante affermare che un fornitore di servizi di crowdfunding può decidere di improvvisare o adottare qualsiasi processo e struttura aziendale che garantisca loro un buon ritorno sugli investimenti (ROI), efficienza e flessibilità; il processo di business cum service sopra indicato non è basato sulla pietra.

Avvio di un sito Web di crowdfunding Il piano di marketing

  • Idee e strategie di marketing

In qualità di fornitore di servizi di crowdfunding, dovresti dimostrare il tuo valore più e più volte prima di attirare donazioni dai donatori. Quindi, se hai intenzione di avviare il tuo sito Web di crowdfunding, ti pagherà per costruire prima una carriera di successo nel settore dei servizi di impresa sociale e raccolta fondi.

LEGGERE  Avvio di una casa d'affari sobria Living

Quindi, quando si elaborano i piani e le strategie di marketing per il sito Web di crowdfunding, assicurarsi di creare un profilo personale e aziendale convincente. A parte le tue qualifiche ed esperienza, è importante indicare chiaramente in termini pratici ciò che sei stato in grado di ottenere in passato in relazione alla raccolta di fondi e alle organizzazioni per cui hai lavorato. Ciò contribuirà ad aumentare le tue possibilità sul mercato quando si procede alla ricerca di donatori.

Ecco alcune delle piattaforme che puoi utilizzare per commercializzare il tuo sito Web di crowdfunding;

  • Presenta la tua attività inviando lettere introduttive a fianco della tua brochure a tutte le organizzazioni aziendali, imprenditori sociali, ONG , uomini e donne d’affari, imprenditori, famiglie e comunità internazionale di affari e beneficenza negli Stati Uniti
  • Partecipa a fiere, seminari e fiere aziendali internazionali et al
  • In termini di commissioni , creare pacchetti diversi per diverse categorie di clienti al fine di lavorare con i loro budget
  • Sfruttare Internet per promuovere la tua attività (quando blog regolarmente su questioni chiave in relazione alla tua attività, le persone ti prenderebbero in considerazione un esperto nel settore)
  • Unisciti alle camere di commercio e industrie locali intorno a te con l’obiettivo principale di mettere in rete e commercializzare i tuoi servizi; probabilmente otterrai donatori ricchi da tali reti

Strategie per incrementare la consapevolezza del tuo marchio di crowdfunding e creare la tua identità aziendale

Se il tuo l’intenzione di avviare un sito Web di crowdfunding è far crescere il business oltre la città da cui opererai per diventare un marchio nazionale e internazionale, quindi devi essere pronto a spendere soldi per la promozione e la pubblicità del tuo marchio.

Nel promuovere il tuo marchio e la tua identità aziendale, dovresti sfruttare sia i supporti cartacei che elettronici e anche i social media (Internet). È un dato di fatto, è conveniente utilizzare Internet e le piattaforme di social media per promuovere il tuo marchio, inoltre è abbastanza efficace e di vasta portata.

Un’altra strategia è quella di sponsorizzare programmi pertinenti basati sulla comunità, TV e programmi radiofonici, pubblicizza la tua attività su riviste e giornali pertinenti.Di seguito sono elencate le piattaforme su cui puoi sfruttare per rafforzare il tuo marchio e per promuovere e pubblicizzare la tua attività;

  • Inserisci annunci su riviste e relativi giornali, stazioni radio e TV
  • Incoraggia il utilizzo della pubblicità del passaparola da parte dei tuoi clienti fedeli
  • Sfrutta le piattaforme Internet e social media come; YouTube, Instagram, Facebook, Twitter, LinkedIn, Snapchat, Badoo, Google+ e altre piattaforme per promuovere la tua attività commerciale
  • Assicurati di posizionare i tuoi banner e cartelloni pubblicitari in posizioni strategiche in tutta la tua città
  • Distribuisci volantini e volantini nelle aree target all’interno e intorno al tuo quartiere
  • Contatta le organizzazioni aziendali, le imprese sociali, le ONG, gli uomini e le donne d’affari, le famiglie e la comunità internazionale di affari e di beneficenza, chiamandoli e informandoli della tua organizzazione e dei servizi di raccolta fondi che offri
  • Pubblicizza la tua attività sul tuo sito web ufficiale e impiega strategie che ti aiuteranno ad attirare traffico sul sito
  • Marca tutte le tue auto ufficiali e assicurati che tutti i membri del personale e il personale direttivo indossino la camicia o il cappello con marchio a intervalli regolari

Puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri